You are here: /

RAVEN WOODS: ENFEEBLING THE THRONE

data

01/04/2011
70


Genere: Black/Death
Etichetta: Code666 Records
Distro:
Anno: 2011

Arriva da Ankara questa interessante realtà emergente qui al secondo full lenght. Chiamando direttamente in causa i Behemoth ('Demigod' è citato al limite del tributo) questi brutti ceffi turchi sfoderano un massiccio sound a metà strada tra death e black metal infarcito di melodie orientaleggianti come i sopracitati Behemoth e i maestri Nile hanno insegnato. Si parte con l'ottima title-track nella quale troviamo tutto ciò che abbiamo detto finora, per poi passare ai momenti acustici e alle inebrazioni orientali di "Breathless Solace". C'è poco da dire dinanzi a belve come "Upheaven – Subterranean", devastante tributo a tutti i maestri citati a inizio recensione. Dopo, però, accade qualcosa di imprevedibile: dai mid tempos di "Inward Massacre" si passa alle melodie moderne e spiazzanti di "Stay", fino al fiacco quanto inaspettato death moderno di "The Grey Cold Shade", con chiusura affidata a un intenso acustico. Un lavoro davvero convincente per quanto derivativo e non sempre all'altezza che conferma l'ottimismo di una scena in progressiva crescita.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web