You are here: /

SEVENTH KEY: THE RAGING FIRE

data

08/11/2005
82


Genere: Melodic Hard-Rock
Etichetta: Frontiers
Anno: 2005

Dopo circa tre anni di attesa Billy Greer ritorna al timone del progetto Seventh Key, progetto costituito in collaborazione col chitarrista e produttore Mike Slamer, già presente all'interno dell'album di debutto. "The Raging Fire" è un disco sicuramente più maturo e potenzialmente valido del già buon predecessore, nel quale la mano esperta di Slamer riesce a dare un tocco quasi da major alla produzione dello stesso, caratterizzato da linee vocali nettamente più ficcanti e coinvolgenti, nelle quali vi è anche la partecipazione del bravo Terry Brock. I pezzi spaziano da uno stile di stampo prettamente AOR all'hard melodico a cavallo tra gli anni settanta e ottanta, con echi melodici che ricordano vagamente le sonorità dei Kansas, band madre di Billy Greer. E' anche possibile notare, per gli ascoltatori più attenti, un positivo accenno allo stile musicale del Sammy Hagar ultima maniera, cosa questa riscontrata in pezzi come "Sin City" e soprattutto "Run", track nella quale si possono addirittura trovare accenni attitudinali relativi allo stile musicale dei giorni nostri. Veri e propri inni melodici da cantare a squarciagola ("The Sun Will Rise" e "Always From The Heart"), malinconiche ballads ("It Should Have Been You") e solide hard songs ("Pyramid Princess") sono solo una parte di ciò che troverete in "The Raging Fire", un cd che non sarà annoverato tra i classici del genere solo per la presenza di un paio di tracks non all'altezza delle altre, ree di non riuscire a confezionare come si deve un prodotto che non può comunque essere tralasciato da tutti gli amanti del rock e della melodia. Billy Greer è tornato, ne è valsa veramente la pena.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web