You are here: /

BON JOVI: Bon Jovi 40th Anniversary Deluxe Edition

Bon jovi

Il sogno di una vita. Era il 21 gennaio del 1984 quando vide la luce l’album di debutto dei Bon Jovi, capitanati da un irrefrenabile quanto mai bramoso desiderio di conquistare tutto: John Francis Bongiovi, supportato da una famiglia molto unita con un papà e una mamma pronti a sostenerlo e spronarlo, ma con rigore e disciplina. Bruce Springsteen, suo eroe adolescenziale, fu un vero pioniere nel lasciare la comfort zone del New Jersey. Varcare il confine di quello stato partendo da uno sparuto paese a malapena percettibile sulla cartina potevano farlo solo i grandi, i coraggiosi, gli intraprendenti. Ed il disagio interiore che caratterizzata John e molti altri come lui era uno scoglio duro da valicare. Grazie però al passaporto simbolico consegnato ai posteri dal Boss di ‘Born In The U.S.A.’, John fu spinto ancora di più dalla smania di concretizzare il suo sogno americano nel voler espatriare con la sua musica. Galeotto fu l'incontro con il cugino di secondo grado Tony Bongiovi, esperto tecnico del suono e produttore, gestore e comproprietario dei Power Station Studios che ospitarono tra gli altri David Bowie, i Queen ed i Rolling Stones, che rimase letteralmente folgorato dal talento e dalla passione di John, il quale una volta assunto fece il suo apprendistato, dove svolse per un paio d'anni le mansioni di tuttofare. Era il 1982 quando John compose ‘Runaway’, riversato in demo tape tra le quattro mura dei Power Station. Il brano aveva un potenziale enorme, ma per diversi motivi non venne preso in considerazione da nessuno, finché non fu mandato ad una stazione radio a Long Island, che lo mise in heavy rotation trasformandolo in un successo commerciale incredibile: tanto che le case discografiche, le stesse che prima non si presero nemmeno il disturbo di ascoltarlo, fecero a gara per mettere sotto contratto quel giovane sconosciuto ragazzo del Jersey. Vinse la Polygram, che mise i Bon Jovi sotto pressione per la realizzazione del disco, ma senza inficiarne in termini di qualità: nel tempo di conquistò il doppio platino, ma soprattutto permise il gruppo di accompagnare in vari tour Scorpions, Kiss, ZZ Top e Judas Priest; questo grazie anche alla lungimiranza dello scaltro manager Doc McGhee, che anche nel male ebbe il merito di aiutare Jon a capire quale sarebbe stato il futuro della band. ‘Bon Jovi’ è uno splendido 40enne festeggiato con un’edizione deluxe, dove all'interno troviamo le nove tracce originali in qualità audio rimasterizzato, più i brani extra tra estratti live ed inediti. Questa edizione è anche disponibile nel formato vinile rosso rubino, limitata di 5000 mila copie che contiene anche una litografia di una delle prime sessioni fotografiche di Ross Halfin ed infinte, una limited edition versione cassetta con le tracce originali, un design completamente rinnovato, testi e foto originali della band dell'epoca.

P 1984/2024 Island Records

Tracklist:
01. Runaway
02. Roulette
03. She Don't Know Me
04. Shot Through The Heart
05. Love Lies
06. Breakout
07. Burning For Love
08. Come Back
09. Get Ready
10. Runaway (cassette writing demo)
11. Runaway (pre-production studio demo)
12. Runaway (alternate version)
13. Runaway (extended version-2024 mix)
14. Come Back (reference vocal version)
15. Roulette (Tokyo Live ’85-Obie O’Brien mix)
16. Breakout (Tokyo Live ’85-Obie O’Brien mix)
17. Runaway (Tokyo Live ’85-Obie O’Brien mix)
18. Get Ready (Tokyo Live ’85-Obie O’Brien mix)
 
Line-up:
Jon Bon Jovi lead vocals, guitar
David Rashbaum keyboards
Richie Sambora lead guitar, backing vocals
Alec John Such bass
Tico Torres Drums
 
A cura di Claudia "Johnny" Tara

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dsf

THE DARK STORM FESTIVAL
Stadthalle - Chemnitz

Il Dark Storm Festival è giunto alla 25esima edizione. Partito come una manifestazione itinerante (prima edizione del 1997 divisa fra un giorno a Berlino e uno a Chemnitz) che ha avuto il suo picco nell'anno 2000 con ben sei giornate in sei localit&agrav...

Jan 13 2024

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web