You are here: /

HIGHLORD: MEDUSA'S COIL

data

12/07/2004
85


Genere: Power Metal
Etichetta: Frontiers
Anno: 2004

Quarta fatica in studio per gli Highlord, power band italiana, che già ai tempi del secondo album "When Aurora Falls..." mi aveva colpito positivamente, facendomi intuire buoni presagi per il futuro. Ed il futuro è oggi, questo "Medusa's Coil" (seconda fatica col nuovo singer Andrea Marchisio, vocalist affermatosi nei Desdemona) ci mostra una band compatta ed affiata alle prese con un ottimo power-metal, non stantio e stereotipato come molte (chi ha detto troppe?) volte si è sentito negli ultimi tempi. L'iniziale "Medusa's Coil" e la seguente "Far From The Light Of God" distruggono in un secondo le mie paure di trovarmi di fronte al solito disco: il drumming di Luca Pellegrino risulta infatti vario e tecnicamente incalzante, con un uso intelligente e mai forzato della doppia cassa; le tastiere di Alessandro Muscio risultano essere sempre ben integrate nella canzone, senza essere troppo invadenti mentre il guitar-playing di Stefano Droetto ricama assoli veramente pregevoli. Anche Diego De Vita al basso completa in modo egregio la sezione ritmica dando sostanza e potenza all'ossatura delle varie songs. Per il buon Marchisio invece servirebbe una recensione a parte: è incredibile come questo cantante riesca sempre a stupirmi ed a entusiarmarmi; live o su disco è uguale, ascoltarlo è sempre una gioia. Infatti sia nelle canzoni più speed oriented ("Dancing With Destiny" per esempio) che nelle semi-ballad come "Where My Hero Lies" la prestazione di Andrea rimane sempre incredibilmente emozionante ed impeccabile: a mio avviso uno dei migliori cantanti power in attività nel mondo, non solo in Italia. Tutte le otto canzoni di cui è composto questo "Medusa's Coil" vi conquisteranno, come hanno fatto con me del resto: impossibile resistere ad una unione così rara di classe tecnica e songwriting di alta scuola, il tutto supportato da una produzione impeccabile e dannatamente potente e cristallina. Per ultimo un plauso alla copertina, veramente bella e che ben si sposa col sound della band; il booklet risulta ben curato e riporta i testi di tutte le canzoni più le solite info/note/ringraziamenti del gruppo.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web