You are here: /

ASHES TO ASHES: CARDINAL VII

data

24/07/2002
74


Genere: Gothic Metal
Etichetta: Dvs Records
Anno: 2002

In attesa della ristampa del loro debutto "Shapes Of Spirits", mi accingo a recensire quello che è il secondo passo discografico degli Ashes To Ashes: "Cardinal VII".

A dispetto della provenienza il gruppo novegese, non s'inserisce nè nel filone dell'avantgarde "norse", nè in quello del black, infatti gli Ashes To Ashes presentano un sound personalissimo che mischia thrash, musica classica, gothic con spruzzate doom e progressive, il tutto integrato da inserti di canti gregoriani che danno alla musica un respiro mistico e sacrale. Ed è da sottolineare come pur nella complessità delle componenti di partenza il risultato finale è estremamente fluido e composito, tanto da far risultare naturale la coesistenza di elementi tanto diversi.

L'apertura del disco è affidate a due bordate di thrash sinfonico come "New World Obscure" e "Embraced", nelle quali sembra di sentire dei Metallica in pieno trip da musica classica (grazie anche alla prestazione del singer Kenneth Brastad che alla lontana ricorda l'Hetfield più rabbioso) ed in cui fanno capolino in modo discreto ma maestoso i già citati cori gregoriani.

Dopo un oscuro strumentale classicheggiante ("Among The Mortals"), segue la doomeggiante "Truth On Scaffold" che tra sapori orientali e improvvise sfuriate thrash, risulta estremamente efficace anche se un pò prolissa. Ancora due strumentali ("Iben" e "Dualism") classicamente pianistico il primo e furiosamente metallico e sinfonico il secondo , fanno da ponte verso il climax del cd, "Sic Transit Gloria Mundi", un brano maestoso di tredici minuti, dove musica gregoriana, doom e gothic si fondono in maniera sublime, grazie anche ad un ottima prestazione del singer a suo agio anche nei frangenti più intimisti; peccato per la ripetività di certi passaggi che finiscono per turbare l'atmosfera creata dalla band.

Il bellissimo strumentale "Ravenous Unleashed" potente e progressivo, ci conduce verso i due ultimi brani del disco: "Behind Closed Eyes", dove gli Ashes To Ashes si cammuffano da gruppo power e tirano fuori un pezzo che sembra la versione gothic degli Stratovarius, realmente esaltante; poi la title track ennesima fusione tra thrash, gothic, musica classica e misticismo sacro. A chiudere ci pensa, l'ennesimo, strumentale "Iben part 2".

Da sottolineare, poi, come anche dal punto di vista testuale il gruppo si distacchi da una tradizione concettuale come quella norvegese, prettamente anti-cristiana, dando vita a testi pregni di misticismo, sacralità e devozione. Il disco è sicuramente molto valido sia dal punto di vista stilistico che musicale, ma alcuni tasselli devono andare ancora al loro posto per far decollare la band: infatti pur suonato divinamente, "Cardinal VII" è sporcato da una produzione un pò confusa a cui s'aggiunge una batteria talmente triggerata da sembrare un giocattolo; inoltre tra i brani, pur essendo tutti molto belli, non mancano certi frangenti un pò prolissi e noiosi, mentre il singer Kenneth Brastad a fronte di ottime potenzialità espressive dovrebbe osare un pò di più, dato che in certi momenti sembra quasi auto limitarsi.

Al di là di questi difetti, il disco rimane assai godibile e soprattutto in grado di crescere in modo costante con gli ascolti, oltre a mostrare una band personale e già padrona di un proprio stile e non è poco. Diamogli tempo e fiducia, possono diventare una stella del panorama gothic.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web