You are here: /

VERMIN (GER): PARADISE

data

13/04/2011
75


Genere: Death
Etichetta: Heretic Vision Productions
Distro: Twilight-Vertrieb
Anno: 2011

Disco di esordio per i teutonici Vermin, interessante realtà underground fautrice di un sound pesante e fresco, non particolarmente innovativo, ma piacevole all'ascolto. Superata l'intro, si parte con la groovy "While You Were Dead", cadenzata e pesantuccia, ma niente di speciale. Passiamo poi a "Empty Eyes": riff potenti, cazzuti, groove micidiale, tellurico. Stacchetto clean in chiusura. Fortunatamente questo sono i Vermin, un coacervo di riff e ritmiche terremotanti, breakdown spezza-gambe, blast beat devastanti e attimi di follia con passaggi funky ("Impact"), riff complessi, ma al contempo catchy ("Frozen Mirror"), pacati riferimenti ai Meshuggah ("Public Violation", "Spread Your Wings") e tanta, ma tanta attitudine. Il death di questi ragazzi è bello pesante e scorrevole, per quanto derivativo e relativamente semplice in certe soluzioni. Produzione ruvida quanto basta (ma non eccelsa, a onor del vero). Insomma, i Vermin almeno un ascolto lo meritano.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Morbid

MORBID FEST
Orion - Ciampino (Roma)

21 aprile 2022 - Con l'arrivo della bella stagione ci prepariamo a scegliere i festival i quali ci terranno compagnia durante l'estate; un ottimo assaggio è stato il Morbid Fest, una kermesse itinerante che ha portato sul palco ben otto band delle qual...

May 14 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web