You are here: /

UNCONVENTIONAL DISRUPTION: Flood To Euthanasia

data

08/08/2013
75


Genere: Tech Death Metal
Etichetta: Memorial Records
Distro:
Anno: 2013

Dopo il promettente esordio 'In A Life Of Death To Nothing' si erano perse le tracce dei milanesi Unconventional Disruption, assenza dovuta a problemi di line-up che hanno condizionato non poco la loro crescita. Oggi a quanto pare i momenti difficili sono solo un lontano ricordo, ed eccoli nuovamente alla carica con un disco che frantuma quanto di buono fatto in precedenza: 'Flood To Euthanasia'. Il disco parte con il singhiozzare impaurito di una ragazza, introduzione perfetta per quel che poi aspetterà all’ascoltatore nelle restanti sette canzoni: un attacco frontale a muso duro a base di US death metal. Nessun brano poteva essere migliore per dare il via alle danza come "Getsemani’s Shadow", feroce nel suo incedere e tritaossa nel drumming forsennato, episodio che – siamo certi – darà il meglio di sé soprattutto in sede live vista la sua foga distruttrice. Ma gli Unconventional Disruption non sono solo brutalità gratuita: all’interno di questa line-up c’è tanta sostanza e ottima tecnica strumentale, cosa che si evince dalla complessità di alcuni passaggi posizionati in "Don’t Be Afraid To Kill A Dead Man" ed "Insect’s Grin", mostrandoci come la velocità non debba essere per forza accostata a riff scolastici. Qui di semplice c’è ben poco, nemmeno la voce di Gory, abile divulgatore d’odio attraverso un growl al limite dell’umano. Un lavoro per certi versi vecchia scuola questo 'Flood To Euthanasia', funzionale nel suo modo di interpretare al meglio gli insegnamenti di nomi storici della scena death statunitense e al tempo stesso attuale nella sua costante ricerca di un sound accattivante e d’impatto.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web