You are here: /

CORONATUS: RECREATIO CARMINIS

data

05/02/2014
85


Genere: Gothic Metal
Etichetta: Massacre Records
Distro:
Anno: 2013

Avevamo perso un po' le tracce dei Coronatus, band gothic tedesca di abbiamo recensito i primi tre dischi, lavori assolutamente di alta qualità e che mettevano in mostra il loro grande talento. Bene, nulla è cambiato: con 'Recreatio Carminis' i tedeschi si confermano una delle migliori realtà del panorama, di quelle che non ti stancano mai e che non deludono mai le aspettative, anzi, ogni volta è sempre meglio. Merito di un sound che, per quanto attinga a piene mani da band più note come Leaves’ Eyes, Within Temptation o Epica, dimostra ormai di avere una sua impronta e soprattutto la sua formula vincente. Melodie symphonic soavi e affascinanti, cavalcate epiche sostenute da una forte base ritmica e da riff di chitarra sempre graffianti, sfumature gothic e decadenti qua e là e qualche spunto folk particolarmente apprezzato: uno stile che ha i suoi migliori risultati in "In Meinem Reich", "Der Gesandte", "Sternenstaub" e "So Tanzt", anche se tutto l’album è un vero piacere per le nostre orecchie. Ancora una volta grande onore alle singer, diventate tre, che si distinguono per una prova eccellente, Carmen R. Lorch, Ada Flechtner, ritornata dopo aver registrato insieme a loro Porta Obscura, e la news entry Mareike Makosch. Bentornati!

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dtm

NERVOSA + BURNING WITCHES
Pumpehuset - Copenhagen (Danimarca)

Confesso di avere qualche pregiudizio nei confronti delle band metal totalmente formate da elementi di sesso femminile, e mi scoccia ammetterlo. Ma è un dato di fatto che non avrei mai preso i biglietti per questo concerto se non fosse stato che doveva aver lu...

Sep 24 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web