You are here: /

LYNCH MOB: Voglia di ristampe

Lm

C’è un retroscena interessante da raccontare che anticipa le registrazioni di ‘Lynch Mob’. Le session dei nuovi brani furono cantate da Glenn Hughes (Trapeze, Deep Purple, Black Sabatth ed un curriculum di collaborazioni invidiabile), con enorme soddisfazione da parte di Lynch, ma furono bocciate Keith Olsen (mago dei suoni per Foreinger, Saga, Heart, Kingdom Come, Scorpions e moltissimi altri artisti), suggerendo all’ex Dokken un vocalist dal timbro più blues, in linea con le sonorità grunge che in quel periodo storico stavano spazzando tutto il carrozzone dell’hard & heavy. Alla fine il posto dietro al microfono fu assegnato a Robert Mason (transiterà nei Warrant, Cry Of Love e The End Machine, altro side project di George Lynch), in sostituzione del defenestrato Oni Logan (si riunirà al gruppo qualche anno più tardi, registrando altri cinque lavori), gran talento vocale, ma una volta sul palco sembra non mantenesse le aspettative. Con il senno di poi, la scelta di avvalersi di un produttore molto esperto come Olsen non fu così lungimirante: rispetto al debutto, la seconda release manca di omogeneità nei suoni; inoltre, la chitarra di Lynch non occupa un ruolo predominante. Dettagli che fanno la differenza, resta comunque un album ricco di spunti interessanti, soprattutto nell’edizione in audio remastered della Rock Candy, nella quale vi sono aggiunte due tracce bonus ("Love Finds A Way", "Love In Your Eyes"), incredibilmente non riportate nel booklet.

P 1992-2022 Rock Candy Records

Tracklist
01. Jungle Of Love
02. Tangled In The Web
03. No Good
04. Dream Until Tomorrow
05. Cold Is The Heart
06. Tie Your Mother Down
07. Heaven Is Waiting
08. I Want It
09. When Darkness Calls
10. The Secret
11. Love Finds A Way
12. Love In Your Eyes
 
Line-up:
George Lynch guitars
Robert Mason vocals
Anthony Esposito bass
Mick Brown drums, backing vocals
 
Discography:
1990 – Wicked Sensation
1992 – Lynch Mob
1999 – Smoke This
2003 – REvolution
2009 – Smoke And Mirrors
2014 – Sun Red Sun
2015 – Rebel
2017 – The Brotherhood
 

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Moderat a roma 10 giugno 2022 auditorium parco della musica

MODERAT
Auditorium - Roma

Avete presente le file fuori dai supermercati all’inizio della pandemia, due anni fa? Sì, proprio quegli incolonnamenti umani che ricordavano il gran raccordo anulare quando è al massimo della congestione. Ecco, la sera del concerto dei Moderat, f...

Jun 17 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web