You are here: /

TEMPESTT: BRING 'EM ON

data

12/04/2008
80


Genere: Prog Metal/Hard Rock
Etichetta: Metal Heaven
Anno: 2008

La Metal Heaven è sempre alla ricerca di nuove ed interessanti proposte da lanciare sul mercato, ed anche in questo caso la missione della label tedesca si è conclusa con successo grazie all'arruolamento tra le proprie file dei brasiliani Tempestt. Guidata dall'ala protettrice del singer americano Jeff Scott Soto l'ex cover band di Sao Paulo giunge all'esordio con 'Bring 'Em On', album nel quale le sonorità Progressive Metal si fondono con l'Hard Rock d'estrazione nineties e quelle Heavy. A tenere in piedi la baracca e a catturare principalmente l'attenzione è l'abilità del singer BJ, dotato di un'ottima impostazione che gli permette di spaziare dal cantato più aggressivo alle tinte più melodiche e calde nelle quali arriva a ricordare il nostrano Roberto Tiranti (Labyrinth). A differenza di tanti loro colleghi i Tempestt non iniziano col botto, confinando nella parte centrale del platter i pezzi di maggiore spessore. A partire dall'esemplare duetto con, neanche a dirlo, Jeff Scott Soto nell'ottima "Insanity Desire" per continuare con take preziosi come "Too High", curattisima negli arrangiamenti e nel chorus, e "Enemy In You", che si sviluppa in un piacevole crescendo dal melodico all'aggressivo. Di contorno, se possiamo chiamarlo così, le tinte più heavy della titletrack e di "Fallen Moon". Il finale è roba da applausi a scena aperta con la ballad "Healing" che ci regala un esecuzione vocale da lasciare a bocca aperta e la conclusiva cover dei Journey "Don't Stop Believin'", eseguita davvero in maniera magistrale. Ineccepibili dal punto di vista tecnico, a volte persino sconvolgenti da quello vocale. I brasiliani Tempestt si affacciano sul mercato accompagnati dal singer BJ, ennesimo parto del vivaio carioca sul quale ci si può permettere di fare più di una scommessa.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web