You are here: /

MINISTRY: Moral Hygiene

data

10/12/2021
75


Genere: Industrial Metal
Etichetta: Nuclear Blast
Distro:
Anno: 2021

Per l’uscita del quindicesimo lavoro con il quale festeggia i quarant’anni di carriera e sei nomination ai Grammy Awards inauguarati con l’album 'Psalm 69' del 1992, Al Jourgensen ha rastrellato un po' di idee dai dischi precedenti, condendo il tutto con una forte componente dub, diminuendo il tasso di dirompenza (non ci sono i chitarroni del precedente lavoro 'Amerikkkant'), e infarcendo il tutto di cut up a tappeto (abitudine consolidata) e diavolerie da studio. Dopo aver coverizzato altri brani di band famose tra le quali Black Sabbath e Bob Dylan, per l’occasione il buon Al, coadiuvato da Billy Morrison (chitarrista di Billy Idol), ha fatto cadere la propria scelta su “Search And Destroy” degli Stooges, cantata a velocità dimezzata rispetto all’originale e nata durante una pausa in un concerto per beneficenza nell’agosto del 2019 a Los Angeles. Impressionante lo stuolo di collaboratori che hanno coadiuvato il mastermind nella composizione del disco: Cesar Soto (Man The Mute), John Bechdel (Killing Joke, Fear Factory), Roy Mayorga (Stonesour, Soulfly, Nausea), Paul D’Amour (Tool), Arabian Prince (N.W.A.), Jello Biafra (Dead Kennedys). Le tracce poste in apertura: "Good Trouble" e "Alert Level" sono già state pubblicate sotto forma di singolo; "TV Song" è un autentico frullatore di generi nel quale ci finisce anche il folk/pop di Tito & Tarantula, mentre "We Shall Resist" risulta essere un bel pezzo di metallo pesante. Benvenuti sull’ottovolante che caldeggia il ritorno a valori morali più consoni all’umanità.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web