You are here: /

FACEBREAKER: DEAD, ROTTEN AND HUNGRY

data

19/01/2008
68


Genere: Deathcore
Etichetta: Pulverised Records
Anno: 2007

Secondo disco per gli svedesi Facebreaker, che vedono tra le loro fila nientemeno che l’ex Edge Of Sanity Roberth Karlsson. La band si fa portavoce di un potentissimo mix di death metal svedese vecchia scuola (quasi al netto di melodia; stiamo parlando di Entombed, Dismember e gente simile), mischiato con un po’ di grindcore dall’alto tasso di marciume. In realtà, si percepisce più una vena hardcore che grind, e a volte sembra di ascoltare gli Hatebreed che suonano death metal (non che sia un male!). Undici brani, undici schegge impazzite di deathcore, sulle quali c’è poco da disquisire. Se amate il genere, non fatevelo scappare o, perlomeno, dategli un ascolto; sono convinto che se questo disco fosse uscito negli Stati Uniti, probabilmente sarebbe già in rotazione a fianco delle new sensation Ferret, Trustkill eccetera. Da tenere d’occhio.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Af

AGNOSTIC FRONT
Traffic - Roma

Mercoledi 22 giugno. C’era la solita calorosa e gremita folla ad accogliere gli Agnostic Front al loro abituale ritorno in Italia. Ormai si può dire che i newyorkesi siano di casa a Roma, e il feeling con gli spettatori lo dimostra. Un pizzico di timore ...

Jul 2 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web