You are here: /

DGM: The Passage

data

16/09/2016
85


Genere: Progressive Metal
Etichetta: Frontiers Records
Distro:
Anno: 2016

I DGM non necessitano di notorietà in ambito prog metal. Con ben otto album alle spalle ed una qualità sempre costante, la band romana si è fatta largo con merito all'interno della scena raggiungendo posizioni di tutto rispetto anche a livello internazionale. Con 'The Passage' i nostri arrivano al nono disco in studio ed al cambio di etichetta: dalla Scarlet alla Frontiers. Un passaggio importante dati gli standard dell'etichetta napoletana, ma ai DGM non mancano certo il talento ed il coraggio, e la band capitanata da Marco Basile non delude affatto le aspettative. Il disco è un concentrato di heavy/progressive moderno ed intenso in cui la voce grossa la fanno i brani, così melodici e potenti, super arrangiati ed eseguiti con una passionale naturalezza tale da dare la sensazione di ascoltare un album suonato quasi dal vivo. Costantemente in bilico tra opposte sfumature, 'The Passage' gode di un equilibrio a dir poco perfetto, così poco incline al colpo d'effetto, così smodatamente esposto al plesso strumentale. Tecnica e sudore, intrecci e scorrevolezza. Un continuio rincorrersi in cui la band tiene ben salde le briglie del concept, anche quando concede agli ospiti la scena come nel caso di "Ghost Of Insanity", traccia in cui compare Tom Englund degli Evergrey - e brano, tra l'altro, che sembra proprio uscito dal plettro dello svedese. Non c'è alcun dubbio, siamo di fronte ad un grandissimo disco in cui tutto funziona a meraviglia, in cui pare lampante il fatto che i DGM abbiamo davvero superato sè stessi: lodevole come non mai Basile al microfono, superlativo Casali alle tastiere, un demone della sei corde Mularoni, ed una sezione ritmica spaccaossa e fantasiosa allo stesso tempo. Poco da aggiungere, se non che il quintetto contribuirà con 'The Passage' a scrivere la storia del genere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web