You are here: /

DGM: Life

data

27/01/2024
85


Genere: Progressive Metal
Etichetta: Frontiers Music
Distro:
Anno: 2023

Undicesimo studio album per i nostrani DGM, i quali si ripresentano sulle scene internazionali con il qui presente 'Life' a tre anni dal precedente splendido 'Tragic Separation'. I DGM stessi hanno avuto modo di dire a riguardo di questa nuova fatica: 'Life' è la somma esatta di tutti gli elementi che hanno contribuito a costruire il suono dei DGM fino ad oggi. Nel corso degli anni abbiamo imparato a concentrarci sempre più sulla qualità delle canzoni piuttosto che tutti i soliti dettagli tecnici, tipici del prog-metal, convogliando tutti gli sforzi in arrangiamenti curati e ponendo la giusta attenzione anche ai minimi dettagli. Siamo fermamente convinti che questo disco rappresenti il picco massimo del nostro songwriting". Al di là delle frasi di circostanza, per cui l'ultimo album di un artista è sempre il migliore mai prodotto, 'Life' è il solito distillato di tecnica e cuore, con arrangiamenti stellari e tanta melodia. Probabilmente un po' meno convincente nella seconda parte della scaletta, ma bastano le prime 2 tracce, "Unravel The Sorrow" col suo ritornello in cui si respira AOR a pieni polmoni e "To The Core", solido come la roccia e dal sound 100% DGM, a renderlo irrinunciabile. Il bello di questa release non si ferma però ai soli due brani iniziali (anche se, obiettivamente, sembrano fare gara a sé rispetto al resto della scaletta), proponendo altre ottime soluzioni melodiche fino al quinto pezzo in scaletta "Find Your Way", tra cori solari e ottime cavalcate strumentali. Come già accennato, si ha poi un calo qualitativo abbastanza evidente con tracce sottotono che non riescono a coinvolgere, ma anzi stancano un po'. Per fortuna proprio all'ultimo tuffo arriva "Neuromancer" a risollevare le sorti del disco, in virtù di atmosfere cupe e al limite del vizioso che portano ad un ritornello pregno di splendida disperazione. In buona sostanza un lavoro leggermente inferiore al suo predecessore, ma comunque meritevole di attenzione, frutto dell'impegno di una band che contribuisce a tenere alto l'onore del tricolore in giro per il mondo, grazie ad una classe ben al di sopra della media.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dsf

THE DARK STORM FESTIVAL
Stadthalle - Chemnitz

Il Dark Storm Festival è giunto alla 25esima edizione. Partito come una manifestazione itinerante (prima edizione del 1997 divisa fra un giorno a Berlino e uno a Chemnitz) che ha avuto il suo picco nell'anno 2000 con ben sei giornate in sei localit&agrav...

Jan 13 2024

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web