You are here: /

HUMAN REPUGNANCE: Post Mortem Rotten Pile

data

22/09/2010
70


Genere: Brutal Death
Etichetta: Despise The Sun Records
Distro: Despise The Sun Records
Anno: 2010

Ottimo debutto per il quartetto americano. Dopo la pubblicazione di una demo, che ritroverete inclusa in questo cd (ultime tre tracce, sono le versioni demo di alcune songs), esce finalmente un debutto ben fatto, dalla struttura e ritmica vigorosa, massiccia e che riesce a tenere incuriosito durante l’ascolto. Son riff abbastanza veloci, più che altro sono i cambi di tempo al fulmicotone, accompagnato da degli ottimi bassi a farla da padrone e rendere i pezzi parecchio brutali. La resa finale poi, con la voce di Bob a condire tutto con buona velocità (calibrata al punto giusto), finisce per dare a 'Post Mortem Rotten Pile' un giudizio parecchio oltre la sufficienza. Ogni brano dura sui due/tre minuti, ottima la sesta, "Snorting Cremated Ashes", che in 2:11 minuti riassume un po’ tutto il credo musicale degli Human Repugnance. Sicuramente una delle migliori uscite recenti della Despise The Sun. Complimenti ad entrambi.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer cerberus

MONSTROSITY
Traffic Club - Roma

Un bill decisamente eterogeneo e con poco o nulla in comune se non la devozione all'arte del metallo pesante ad accomunarli. Monstrosity: death metal, The Devil: Industrial Doom, e Cold Snap: Djent/groove Metal. Ai Cold Snap pur...

Jun 14 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web