You are here: /

CELTIC FROST: Danse Macabre

Cfrost

Ormai ufficialmente sciolti sin dal 2008 dopo un ultimo disco pubblicato nel 2006, gli svizzeri Celtic Frost hanno continuato a rilasciare più che altro raccolte celebrative grazie alla cura di uno dei fondatori, il bassista Martin Eric Ain, fino alla sua morte avvenuta nel 2017 a soli 50 anni. Oggi invece esce questo monumentale box set in versione cd e anche vinile (con qualche “chicca” in più), contenente tutti i primi dischi, dall’oscuro e marcio ‘Morbid Tales’ fino allo sperimentale ‘Into The Pandemonium’, compresi gli EP di quel periodo, un 7’’ e addirittura una cassetta di prove. Si tratta del periodo migliore della band, quello compreso tra il 1984 e il 1987. Un periodo di grande fermento creativo per il gruppo, passato in poco tempo dall’esordio nei panni dei cattivissimi Hellammer a un moderno e sperimentale thrash metal influenzato anche dalla darkwave; basti ricordare la cover “Mexican Radio” dei Wall Of Vodoo presente sul sopra citato ‘Into The Pandemonium’.

Questo box set ripercorre appunto quel periodo, includendo i dischi integrali e diverse rehearsal dei brani, remix e recording sessions varie. In aggiunta troviamo un libro di 40 pagine corredato da foto inedite e una intervista al leader fondatore Thomas Gabriel Warrior. Insomma, questa pubblicazione dall’azzeccato titolo di ‘Danse Macabre’ sembra voler celebrare i quasi quarant’anni dalla fondazione della band. Non a caso lo fa riproponendo i lavori migliori e tralasciando quell’orribile svolta glam che li caratterizzò con il disco ‘Cold Lake’. All’epoca, vederli passare dall’outfit nero darkettone e i vestiti che si mettevano ai morti a fine ‘800 ai capelli cotonati e ai pantaloni leopardati fu per molti un trauma mai più rimosso.

P 2022 BMG

Tracklist:
01. Human (intro)
02. Into The Crypts Of Rays
03. Visions Of Mortality
04. Dethroned Emperor
05. Morbid tales
06. Procreation (Of The Wicked)
07. Return To The Eve
08. Danse Macabre
09. Nocturnal Fear
10. Morbid Tales (1984 Rehearsal)
11. Messiah (1984 Rehearsal)
12. Procreation (Of The Wicked) (1984 Rehearsal)
13. Nocturnal Fear (1984 Rehearsal)
14.Circle Of The Tyrants (Emperor’s Return E.P.)
15. Morbid Tales
16. Dethroned Emperor
17. Visual Aggression (Emperor’s Return E.P.)
18. Suicidal Winds (1984 Rehearsal)
19. Journey Into Fear (Emperor’s Return E.P. Recording Sessions)
20. Visual Aggression (1988 Remix)
21. Innocence And Wrath
22. The Usurper
23. Jewel Throne
24. Dawn Of Meggido
25. Eternal Summer
26. Circle Of The Tyrants
27. (Beyond The) NorthWinds
28. Fainted Eyes
29. Tears In A Prophet’s Dream
30. Necromantical Screams
31. Return To The Eve (1985 Studio Jam)
32. Mexican Radio
33. Mesmerized
34. Inner Sanctum
35. Tristesses De La Lune
36. Babylon Fell (Jade Serpent II)
37. Caress Into Oblivion (Jade Serpent II)
38.One In Their Pride (Ponthole Mix)
39. I Won’t Dance (The Elder’s Orient)
40. Rex Irae (Requiem)
41. Oriental Masquerade
42. Sorrows Of The Moon
43. The Inevitable Factor
44. In The Chapel, In The Moonlight (The Collector’s Celtic Frost)

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Savage republicsez

SAVAGE REPUBLIC
Wishlist - Roma

Serata all'insegna del post-punk al Wishlist di Roma il 12 gennaio scorso. Ad aprire la serata gli Echoes Of Silence, band romana attiva fin dal 1997 e nata per omaggiare i Joy Division. Infatti, nel loro repertorio iniziale gravitavano diverse cover degli albion...

Jan 28 2023

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web