You are here: /

IMMOLATION: HERE IN AFTER

data

29/09/2008
90


Genere: Death Metal
Etichetta: Metal Blade Records
Anno: 1996

Poco più di cinque anni separano l'uscita di 'Here In After' dall'impressionante debutto (ma allora sottovalutato) 'Dawn Of Possession' e in questo lungo periodo di pausa creativa, sembra proprio che le idee dei newyorkesi abbiano preso un'interessante svolta, andando a creare quello che è lo stile tipico della band. Si registra, infatti, un notevole calo della velocità e una produzione nettamente polverosa e sporca, con qualche richiamo in questo senso ai concittadini Suffocation e ai maestri Morbid Angel, che hanno giocato un evidente influenza in questa seconda release degli Immolation. Il sound, oltre ad aver subito un brusco calo di velocità, si è oltremodo incupito e riempito di assoli e dissonanze di chitarra. Eh si, perchè Bob Vigna e Tom Wilkinson si danno alla pazza gioia riempiendo i riff di bendings tiratissimi che creano confusione e sgomento nell'ascoltatore, che si ritrova sommerso di riff caustici e pesantissimi, in puro stile Morbid Angel. A dire il vero, però, 'Here in After' è posseduto da due anime, una violenta ed efferata (più vicina agli esordi) e una più oscura e plumbea. Si parte con la violentissima "Nailed To Gold", uno dei pezzi più potenti mai suonati dagli Immolation con, forse, l'assolo più ispirato del disco. Si prosegue su questa linea fino all'improvviso rallentamento della cupissima title track, dove Ross Dolan sfodera un growl catacombale e massiccio, che dà voce a un cumulo di sentimenti e umori malati, che accompagnano il sulfureo mid tempos fino a un esplosione di rabbia e dissonanze che rendono il pezzo uno dei capolavori assoluti della band, insieme all'inquietante e cadenzata "Christ's Cage", brano al quale è affidata la chiusura del disco. Un importante punto di passaggio per la carriera dei newyorkesi, dal momento che qui nasce l'originalissimo sound degli Immolation. Da avere senza scuse. P.S. Esiste una versione vinile dell'album limitata a 500 copie numerate a mano.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Savage republicsez

SAVAGE REPUBLIC
Wishlist - Roma

Serata all'insegna del post-punk al Wishlist di Roma il 12 gennaio scorso. Ad aprire la serata gli Echoes Of Silence, band romana attiva fin dal 1997 e nata per omaggiare i Joy Division. Infatti, nel loro repertorio iniziale gravitavano diverse cover degli albion...

Jan 28 2023

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web