You are here: /

DEFTONES: SATURDAY NIGHT WRIST

data

09/11/2006
84


Genere: Post Nu Metal
Etichetta: Maverick/Warner
Anno: 2006

I Deftones sono ancora vivi; dopo un breve lasso di tempo (relativamente breve, visto che stiamo sempre parlando di tre anni) nel quale è successo un po’ di tutto, tra cui un omonimo disco appena discreto, un side project a nome Team Sleep di Chino Moreno e il rischio di split, i cinque ragazzi di Sacramento, quelli che insieme agli amici Korn hanno praticamente rappresentato il nu metal di fine anni ’90, tornano con “Saturday Night Wrist”. Non so se la qualità del disco (decisamente superiore a “Deftones”) sia il risultato della pesante crisi che ha attraversato la band, tant’è che ci troviamo di fronte ad un disco di eccellente livello che non arriva a toccare le vette del capolavoro “White Pony”, cosa forse impossibile, ma che perlomeno gli si avvicina ricalcandone soprattutto l’attitudine. Ormai riconoscibili fin dalle prime note di un brano i Deftones con “Saturday Night Wrist” (grandissima copertina, tra parentesi) non fanno prigionieri; che si tratti della malinconia di “Hole In The Earth” e “Cherry Waves”, della pesantezza quasi post-core di “Beware” o “Rats! Rats! Rats!”, della struggente instrumental track “u, u, d, d, l, r, l, r, a, b, selct, start”, e ancora una volta Moreno si riconferma ‘titolatore’ di prim’ordine, o di un esperimento sonoro come “Pink Cellphone” “Saturday Night Wrist” non ha una virgola fuori posto. Potente, malinconico, doloroso, struggente, energico, psichedelico, industriale, moderno, stiloso, frullate tutto ciò in un cd ed avrete il nuovo Deftones. Che come “White Pony” fa male e si prova quasi dolore fisico, mentale senza dubbio, nell’ascoltarlo, ma di cui non si può fare a meno. Poco importa che Moreno sia ormai in discesa libera nella strada verso l’obesità cronica, con la voce che ha nessuno può permettersi di criticare.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Hellraiser wavegotikweekend header sa

WAVE GOTIK TREFFEN
- Lipsia (GER)

Quasi tutti i festival estivi sono andati incontro, dopo la cancellazione dell'anno 2020, anche a quella di questo 2021. Il Wave Gotik Treffen di Lipsia non fa eccezione in questo senso: dopo avere nel luglio dell'anno passato confermato per il maggio segue...

Jul 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web