You are here: /

CAULDRON: BURNING FORTUNE

data

06/06/2011
75


Genere: Heavy Metal Classico
Etichetta: Earache records
Distro:
Anno: 2011

I canadesi Cauldron sono adorabili, senza mezzi termini! Suonano ora heavy classico, ora speed, ora invece hard rock, cambiando quasi radicalmente genere tra una canzone e l'altra, ma sempre e comunque sapendo di anni '80 come poche altre formazioni nate nel nuovo millennio. I termini di paragone che mi vengono alla mente ascoltando questo disco, 'Burning Fortune', sono molteplici, perchè camaleontico è il sound della band. Anzi, potrei azzardare che ascoltare questo disco in fin dei conti è come ascoltare una compilation composta da brani di diverse band nelle quali milita sempre e comunque il singer/bassista Jason Decay. I termini di paragone? Accept, Warlock, Dokken, l'Alice Cooper del periodo 'Trash'/'Hey Stoopid', ma in piccole dosi anche Saxon, Judas Priest e Motorhead. Tutto ben suonato e ben composto, questo album gode anche di una ottima produzione che permette di godere appieno del cantato del bravo Jason, dotato di un tono vocale tra il Ted Pilot dei Fifth Angel, il Mat Sinner ed il folle John Gallagher dei Raven, tono magari non bellissimo, ma dannatamente incastonato nel sound che il power-trio riesce a produrre. Da segnalare anche la bella cover di "I Confess" degli americani Halloween, pezzo magari non famosissimo, ma decisamente ben riuscito. Tirando le somme, 'Burning Fortune' è un bel disco, che non corre il rischio di annoiare, consigliato a tutti coloro che amano tutte le sfumature degli anni '80.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Idles 2022sez

IDLES
Rock In Roma - Roma

A giudicare dal pubblico accorso - un mix ben assortito di nuove leve, vecchi rockers, darkettoni e di qualche ascella pezzata che non manca mai - che ha riempito quasi completamente il Red Stage del Rock in Roma, facendo sì che fossimo praticamente appiccicat...

Aug 2 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web