You are here: /

CANAAN: Of Prisoners, Wandering Souls & Cruel Fears

data

17/06/2012
90


Genere: Dark Wave Ambient
Etichetta: Eibon Records
Distro: Aural Music
Anno: 2012

Si entra piano, con rispetto e con un certo timore nell'atmosfera delle note soffuse e metalliche dei Canaan, mentre una calda voce femminile ed una gutturale maschile cantano quasi a rimando l'una con l'altra in un alternarsi di contrapposizioni canore ed amalgama di affinità. L'atmosfera poi si dilata aprendosi sulle più desolate periferie metropolitane, asfittiche e isolate, tra ampi spazi e capannoni su cui sembrano arrivare da lontano residui di suoni delle sirene della polizia, o i rumori della metropolitana, o di un treno in lontananza. Da qualche finestra di un palazzone anonimo, decadente, una donna piange pensando ad un amore sparito nel vuoto, da un giorno all'altro, senza un perchè, rimpiazzata con la prima squallida capitata sotto mano. Lo squallore, qualunque esso sia, è spesso oggetto di attrazione, anzi oggi è la norma, dilaniante quando l'attrazione per esso si nasconde dietro la maschera del valore aggiunto, dietro la ricerca della bellezza. La musica dei Canaan porta l'anima al di là della norma. Sul marciapiede due adolescenti si guardano in cagnesco ognuno pensando che l'altro voglia fotterlo o derubarlo. Un ubriaco lurido e stracciato guarda in lontananza con lo sguardo perso a chissà quale età felice. Le note intime di solitidine e incomprensione si snodano sullo stesso sodalizio, la pasta sonora procede calma e la lentezza ci ammanta pian piano di visioni. In "Prisoners" qualcuno corre su un manto di erba, non sa dove andare, oppure semplicemente scappa e poi prostrato cede. O si chiede semplicemente perchè tutto questo, a chi giova? Pensa ad una casa lontana, vede oltre il muro, ma la realtà che ha davanti lo attanaglia. Durante il buio della notte ci si prepara all'attacco, ma è una risposta isolata, una goccia, un tintinnio, è un sussurro personale da non condividere con nessuno.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Fpsez

FRANTIC PARTY 2021
Tikitaka Village - Francavilla al Mare (CH)

In un periodo di generale difficoltà ad organizzare eventi musicali che possano raggiungere una buona riuscita in termini di risposta del pubblico e di sostenibilità finanziaria, esiste per fortuna della gente che si rimbocca le maniche e con una sana d...

Aug 25 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web