You are here: /

BLUE DEERS: BLUE DEERS

data

19/01/2008
30


Genere: doom/ambient
Etichetta: Cuckold Productions
Anno: 2007

Si tratta di una rough version, ad opera di una band di Volterra che è avara quanto a notizie da dare su di sé e sulla sua musica. Sostanzialmente due brani e un intermezzo, per un totale di venti minuti in cui ogni traccia fa a gara con le altre per farsi ricordare un po' meno. Purtroppo non mi è dato sapere se questi due pezzi sono parte di un album che uscirà in futuro, ma sinceramente, dai presupposti, penso che non mi cambia nulla. Doom melodico e molto rude quanto inconsistente, sfumature drone ed influenze elettroniche; ricerca dell'agghiacciante e della massima freddezza possibile. Solo che nel tentativo ci si lascia andare a tutti i cliché del caso, senza una sola idea che stimoli l'ascoltatore a riascoltare e soprattutto, senza che l'ascoltatore percepisca quale sia la motivazione seria che porta i Blue Deers a incidere. L'artwork di "art" ha poco, solo una ostentazione di minimalismo a tratti sinceramente ridicola, che può persino infastidire chi rischia di far galoppare la sua miopia per leggere in un carattere non proprio ottimale delle scritte microscopiche in grigio, su uno sfondo nero, tra l'altro, stampate a bassa qualità.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Moderat a roma 10 giugno 2022 auditorium parco della musica

MODERAT
Auditorium - Roma

Avete presente le file fuori dai supermercati all’inizio della pandemia, due anni fa? Sì, proprio quegli incolonnamenti umani che ricordavano il gran raccordo anulare quando è al massimo della congestione. Ecco, la sera del concerto dei Moderat, f...

Jun 17 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web