You are here: /

MISS ELIANA: LOVE AFFAIRS

data

20/12/2013
80


Genere: Blues Rock
Etichetta: Videoradio
Distro: Self
Anno: 2013

Il blues si veste di donna. Se nei paesi anglosassoni il gentil sesso è parte integrante della scena blues, con le tutte le sfaccettature del caso, nel nostro paese non è usuale che una ragazza si presti al blues. Miss Eliana interpreta il blues con passione, nonostante la giovane età, ma soprattutto dimostra una notevole dimestichezza imbracciando la chitarra elettrica, avendo già maturato collaborazioni importanti accanto a Tolo Marton, John Craing (Ike & Tina Turner) e tanti altri, calcando anche palchi internazionali negli States ed in Giappone. Il sound di Eliana spazia dal rock sanguigno degli Aerosmith, di cui il rifacimento del classico "Toys In The Attic", al blues passionale del grande Stevie Ray Vaughan (rip). ‘Love Affairs’ colpisce per la produzione con un gusto tipicamente americano, per il calore dei suoni e con gli strumenti ben in evidenza, che rivestono un ruolo ben definito: la chitarra graffia come si deve, la sezione ritmica svolge il suo ruolo ed un organo con un suono tale che non penso di aver mai ascoltato su un altro album made in Italy. ‘Love Affairs’ contiene moltissima carne al fuoco, tutti i brani sono di buonissima fattura, è un lavoro da scoprire e che lascerà di stucco anche l’appassionato di blues più scafato.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Franticsez

FRANTIC FEST 2019
Tikitaka Village - Francavilla al Mare (CH)

Nato in maniera già particolarmente ambiziosa due anni orsono, il Frantic Fest di Francavilla al Mare (CH) si è rivelato ben presto il punto di riferimento più importante della scena metal estiva del centro Italia. Lo staff del Frantic Fest, e l&...

Aug 28 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web