You are here: /

FEAR FACTORY: THE INDUSTRIALIST

data

02/06/2012
64


Genere: Cyber Metal
Etichetta: AFM Records
Distro:
Anno: 2012

Negli ultimi dieci anni in casa Fear Factory se ne sono viste un po' di tutti i colori, tanto che è difficile riassumere con coerenza (o senza commenti di circostanza) tutta la soap opera, appunto, che ha visto protagonista la band californiana. Certe sono due cose: che la buona musica non è mai venuta a mancare (riteniamo anche 'Transgression' un disco tuttora ottimo), e che alla fine cosa importa chi suona gli strumenti e scrive le canzoni se queste ultime sono di primo livello. Il comeback di tre anni fa a nome 'Mechanize', che vedeva il ritorno del paffuto Dino Cazares, si è rivelato un disco di buona fattura, forse un po' di maniera, ma senz'altro appetibile a chiunque ami il cyber metal dei nostri. Questo nuovo parto, che tra l'altro è un concept che vorrebbe riprendere un po' le atmosfere e i temi di 'Obsolete', continua sulla stessa strada. Chi ama i Fear Factory dello storico 'Demanufacture' può rimanere tranquillo poichè Dino e Burton non si sono praticamente scostati da quegli stilemi, anzi, sono finiti a fare un disco più di mestiere che di cuore. E se da una parte la cosa è senz'altro positiva (quanti altri lo fanno? Centinaia), dall'altro rende l'ascolto del disco un po' noioso e prevedibile tanto che i pezzi più interessanti sono i due conclusivi, strumentali e praticamente non-metal, quasi delle colonne sonore industrial futuristiche. Formalmente un buon lavoro, che raggiunge la sufficienza piena, ma sembra che la fine della strada sia arrivata anche per loro, a meno che non decidano di uscire dalla loro zona di comfort.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dhoa1

DARK HORIZON OPEN AIR 2020
Gartenfelder Strasse 28 - Spandau, Berlino

Il weekend partito il 10 luglio era stato pensato per il Castle Party di Bolkow (Polonia) che pareva avrebbe avuto luogo nonostante tutta la situazione relativa al coronavirus. Anche il Castle Party ha infine rimandato all'anno prossimo come cosi tanti altri fest...

Jul 22 2020