You are here: /

A HERO NAMED COWARD: Choices

data

29/04/2015
60


Genere: Metalcore
Etichetta: This Is Core Records
Distro:
Anno: 2015

Il metalcore oggigiorno ha preso una piega moderna, andando forse ad abbracciare elementi già cari al metal più moderno come elettronica e clean vocals in contesti al limite dell’estremo. Una scelta quasi obbligata visto il livellamento generale, fortemente influenzato da produttori sempre più attenti a dare risalto a ogni singola parte confezionando quindi prodotti ad hoc a prima vista ma spesso privi delle fondamenta di base, vale a dire una band di qualità. Gli A Hero Named Coward stanno sudando le classiche sette camicie per mettersi in mostra, suonando ovunque ce ne sia la possibilità e arrivando oggi alla pubblicazione di questo EP intitolato 'Choices'. Un mini che mette in evidenza soprattutto la matrice americana del loro percorso artistico, con nomi come Devil Wears Prada, The Ghost Inside e A Day To Remember ben presenti nella categoria influenze. Nei loro brani troviamo tutto ciò che ha reso il metalcore celebre alle orecchie dei più: fragorosi breakdown, il classico scontro diretto tra voce melodica e growl e infine la tanto osannata elettronica che di tanto in tanto si fa sentire all’interno dei pezzi. Il risultato finale non è nulla di originale intendiamoci, possiamo però dire che tutto sommato è un EP che si lascia facilmente ascoltare, vuoi per la sua breve durata o per l’approccio diretto che i nostri hanno avuto. Di sicuro per risultare efficaci agli occhi dei più urge trovare soluzioni sonore più espressive e coraggiose, scrollandosi quindi di dosso i nomi noti che hanno aiutato a far nascere questo 'Choices'.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Col

CULT OF LUNA + BRUTUS + A.A. WILLIAMS
Alcatraz - Milano

Sarebbe stato a dir poco entusiasmante poter assistere ad un live dei Cult of Luna assieme a Julie Christmas, i quali hanno costruito insieme quel gioiello che è stato l’album ‘Mariner’. Purtroppo, questa collaborazione si è tradotta i...

Dec 6 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web