You are here: /

WOE UNTO ME: A Step into the Waters of Forgetfulness

data

24/07/2014
75


Genere: Funeral Doom Gothic Metal
Etichetta: Solitude Productions
Distro:
Anno: 2014

Benchè l'anno di formazione risalga al 2008, la band ucraina ha impiegato tre anni per partorire, non senza dolore, quest'opera (registrata nel 2011 e masterizzata nel 2012), e la Solitude Prod si è presa due anni sabbatici per portarla alla luce; una gestazione lenta e difficile. Ne consegue che il disco gronda bellezza e sofferenza all'unisono, disperazione e passione, tristezza e malessere che si acuiscono nella lettura dei testi; definirli disperati corrisponde ad un eufemismo. Non brilla per bellezza il layout di copertina, ma in compenso la cura per la scrittura e per il booklet è notevole, come tale è la produzione del sound. Condividono con la maggior parte dei compagni di etichetta l'amore viscerale per il funeral doom (rifuggendo però dalla ciclica ripetitività dei patterns a tutti i costi), che li avvicina allo stile dei Funeral e dei Shape Of Despair, abili nella ricerca delle emozioni negative tramite la melodrammatica sontuosità dei cori gregoriani (intervallati da growling e clean vocals), delle chitarre crushing supportate da strali cosmici di tastiere siderali (chi scrive non è riuscito a trattenere le lacrime in passaggi quali "Angels To Die" e "The Gospel Reading", supportati dalle liriche senza speranza di "Slough Of Despond"; immancabilmente le tracce sono a ritmi lenti. Non possiamo esimerci dal far notare che su 55 minuti di durata del disco 18/20 minuti sono occupati da intro ed outro che allungano eccessivamente l'attesa delle parti imponenti e solenni, aumentandone ulteriormente la sofferenza.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ghsez

GLENN HUGHES
Alcatraz - Milano

Un giorno potrò raccontare “io c’ero”. La sera del 22 maggio del 2024 è stato un evento memorabile. I fortunati presenti hanno potuto godere di una performance entusiasmante da parte dell’ex voce dei Deep Purple, senza tralasciar...

Jun 1 2024

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web