You are here: /

GWYLLION: THE EDGE OF ALL I KNOW

data

17/05/2009
76


Genere: Symphonic Female-Fronted Metal
Etichetta: Black Bards
Distro:
Anno: 2009

La diffusione delle female-fronted band, soprattutto nel genere gothic, è un argomento di cui si è discusso molto negli ultimi mesi, viste le tante uscite discografiche in un mercato pressochè saturo e nel quale tutti vogliono avere un po' di visibilità. Tuttavia questo non deve farci dimenticare che esistono gruppi capaci di proporre delle idee valide e di poter attirare l'attenzione, come nel caso dei Gwyllion, band belga formatasi nel 2003 dall'incontro tra Martijn e Wouter Debonnet, rispettivamente chitarrista e batterista del gruppo, e la cantante Annelore. Dopo il debutto del 2007 con 'Awakening The Dream', ecco il loro secondo full-lenght 'The Edge Of All I Know', un lavoro dove le influenze derivate da band come Nightwish e After Forever non mancano ma non sono l'aspetto centrale, perchè la band dimostra dimostra di saper costruire un proprio sound con spunti interessanti e puntando su alcuni aspetti cruciali. Le melodie sono ben elaborate e caratterizzate da trame sinfoniche coinvolgenti, a tratti più epiche - tanto che in certi passaggi la loro musica si sposta verso il power metal - e in altri più emotive. Ma non solo, il gruppo sfoggia una certa grinta, soprattutto nei riff di chitarra di Martijn e Steve e nel potente drumming di Wouter, che rende il sound più compatto e incisivo. Ciliegina sulla torta è la singer Annelore Vantomme, capace di passare da un tono più aggressivo a uno più melodico mantenendo sempre su livelli alti la sua prestazione vocale. Quanto detto si fa ben sentire nei dieci pezzi del disco, a partire da "Entwined", dove sinfonie e passaggi più heavy e veloci si alternano con risultati convincenti, passando per "Void", costruita su ottime linee vocali, e la più potente "Rage", che fa da apripista alla riflessiva "Beyond Goodbye"; si continua con "The Night Awakes, dove il genere folk fa capolino dal symphonic metal, e così via fino alla conclusione affidata al duetto pianoforte/Annelore della lirica "Angelheart". Pollice in sù, speriamo vadano avanti così.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dt omb

DEVIN TOWNSEND
Streaming - Canada

Settimo concerto in streaming per Mr. Townsend; stavolta da casa, non una qualsiasi, ma una villa a tre piani con tetti a spiovere completamente immersa ed isolata nella foresta a due passi da un lago immenso il tutto in una giornata di sole perfetta; in poche parole...

May 11 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web