You are here: /

DUNDERBEIST: Songs Of The Buried

data

13/12/2012
75


Genere: Heavy Stoner
Etichetta: Indie Recordings
Distro:
Anno: 2012

Tanti dischi, tanti concerti: il sestetto ha un bel curriculum e giunge a questo 'Songs Of The Buried' con tutte le buone intenzioni di farsi notare col suo sound accattivante e moderno. C'è del delicato, ma anche del graffiante, un continuo ruggire che non perde mai quota grazie a brani come "Centuries". A chi paragonare questi Dunderbeist? Forse ai QOTSA, ai Mastodon, od a certe impennate melodiche degli ultimi Enslaved. Ma i Dunderbeist sono più mattacchioni, sin dalla traccia d'apertura farciscono le loro composizioni con dei continui cambi di tempo. Ad ascoltarli, col tempo ci si fa l'idea di una vera e propria live-band dove a dominare sono i continui contrasti e l'uso della doppia voce. Non si capisce, tra l'altro, l'idea di definire i loro brani plasmando idee prese qua e là, informazione che si legge chiaramente in rete e lascia un po' smarriti. Non quando si ascolta questa loro ultima fatica. Insomma, c'è ancora molto da lavorare, ma l'entusiasmo che permea in questi brani è notevole.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web