You are here: /

DEFORMATORY : Inversion of the Unseen Horizon

data

24/03/2022
75


Genere: Technical Death Brutal Metal
Etichetta: Unsigned/Asher Media
Distro:
Anno: 2021

Il verbo dei canadesi Deformatory è un death metal dai tratti brutal e dai tecnicismi davvero articolati. Inversion of the Unseen Horizon è la loro ultima fatica, la terza in ordine cronologico, di una carriera iniziata nel 2010 e costellata anche da alcuni singoli e split. Chi ama Origin e Cryptopsy qui troverà pane per i propri denti, un condensato di sangue e di brandelli di morte che vengono rappresentati con competenza e violenza. Troviamo meno camaleontica e piuttosto monotona la voce, talvolta troppo fissata al concetto di brutal, ma non per questo non a proprio agio in un contesto distruttivo. La produzione non gonfia le chitarre, così che si distinguano perfettamente tutti gli strumenti del duo di musicisti dalla grande qualità esecutiva. Full-length interessante, vera e propria onda d’urto che riesce a diversificarsi via via strutturalmente, pur seguendo i dettami della old school death metal. Manca un elemento o un’impronta che renda unica l’uscita di questa realtà, il cui futuro speriamo sia roseo e a cui consigliamo di metterci più coraggio per innovazione ed elementi personali. Per il resto il disco suona brutale, ma mai banale o fine a sé stesso.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Dtm

NERVOSA + BURNING WITCHES
Pumpehuset - Copenhagen (Danimarca)

Confesso di avere qualche pregiudizio nei confronti delle band metal totalmente formate da elementi di sesso femminile, e mi scoccia ammetterlo. Ma è un dato di fatto che non avrei mai preso i biglietti per questo concerto se non fosse stato che doveva aver lu...

Sep 24 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web