You are here: /

ANGIST: Circle Of Suffering

data

30/07/2014
70


Genere: Death Metal
Etichetta: Abyss Records
Distro:
Anno: 2014

Interessante questo Ep degli islandesi Angist, che pur non proponendo nulla di così interessante o innovativo, hanno raccolto una manciata di brani che si lasciano ascoltare bene. Il sound è quello dei primi '90, quello dei primi album di Morbid Angel e Death, appesantito dalle malevole atmosfere degli Immolation che si sentono tutte nella pesante e malinconica "Unwelcome Thoughts" e soprattutto nella malvagia "Death Incarnate". La voce pesante e catacombale della biondissima Edda Tegeder è il tocco finale per un disco che sembra essere sbucato direttamente dall'Inferno, ops, dalla vecchia scuola. La title track poi, coi suoi riff morbidangeliani, è malvagità allo stato puro. Pur avvalendosi di soluzioni ben collaudate, gli Angst si lasciano ascoltare ben volentieri e tanto ci basta.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Shoresnull

SHORES OF NULL
Traffic - Roma

‌In tempi di covid ritrovarsi ad un concerto metal in un club pieno per i 4/5 della capienza è una straripante vittoria. Il merito è tutto delle due band romane che hanno condiviso il palco (chiedo venia agli Inno che non troveranno copertura in qu...

Dec 28 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web