You are here: /

AINUR: Lay of Leithian

data

05/03/2010
88


Genere: Film Score
Etichetta: Electromantic Music
Distro:
Anno: 2009

Tornano gli Ainur, band torinese di cui già abbiamo parlato sulle pagine di Hardsounds, attraverso la disamina del precedente cd 'Children of Húrin': eccoli ora tornare alla ribalta con un nuovo disco che ci fa tornare, come per magia, nel fatato mondo degli scritti di Tolkien. Questa volta tocca alla storia di Beren e Luthien, vero e proprio fulcro centrale del corpus letterario e dell'universo cosmogonico dell'autore: vediamo come i ragazzi sono riusciti a dare vita a questo grande capitolo della letteratura inglese. Mastodontico, questa è la parola esatta per definire 'Lay of Leithian': un platter estremamente complesso, gigantesco come durata e numero di canzoni, ricco di narrazione, umori e sensazioni diverse cucite come un abito sartoriale intorno alla storia. In un doppio cd si passa da ritmi più aggressivi a veri e propri pezzi lirici con tanto di soprano: la moltitudine di strumenti, cantanti, registri, generi è incredibilmente gestita ed incanalata; tutto è al posto giusto o, meglio, tutto è nel posto in cui dovrebbe essere, donando così una sensazione di completezza ed armonia difficilmente spiegabile a parole. Capite come per il sottoscritto possa essere difficile sintetizzare un lavoro così meticoloso, tecnico ed importante come dimensioni ma anche come songwriting. Quello che voglio far trasparire da queste righe è che gli Ainur hanno saputo metabolizzare, rielaborare e musicare così bene l'opera di Tolkien da risultare gli eccelsi bardi di uno dei più grandi scrittori di tutte le epoche. L'unico modo possibile per assimilare questa colonna sonora è immergersi completamente, lasciando fuori il mondo circostante per tuffarsi, senza esitazione alcuna, nel fantastico universo del Silmarillion. Un'impresa non facile lo ammetto, ma che, portata a termine, vi darà grandi soddisfazioni e la sensazione netta di aver vissuto la storia in prima persona. Non mi interessa etichettare questa esperienza sonora, voglio solo dirvi che se amate Tolkien gli Ainur sono, ad oggi, il vero modo per vivere le avventure della Terra Di Mezzo. Ovunque voi siate...

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Mdslide

METAL DAYS - WEEKEND OF SOLACE
- Tolmin

Il festival Metal Days era stato cancellato, ma gli organizzatori, con minimo preavviso, visto l'opportunità di organizzare qualcosa di simile e forti di 2000 potenziali adesioni richieste via web entro una certa data per portare avanti il processo organiz...

Sep 23 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web