You are here: /

TIMES OF GRACE: THE HYMN OF A BROKEN MAN

data

17/01/2011
90


Genere: Metalcore
Etichetta: Roadrunner Records
Distro: Warner
Anno: 2011

In tanti si sono chiesti, negli anni passati, cosa sarebbe successo se Jesse Leach non se ne fosse andato dai Killswicth Engage nel momento peggiore (leggi: il successo a 5 centimetri di distanza), lasciando strada al bravo Howard Jones e ad una carriera che li ha ormai coronati, giustamente, come i pioneri del metalcore. Questo nonostante da più di cinque anni, cioè dall'uscita di 'The End Of Heartache', i capitoli discografici dei nostri siano tutt'altro che fenomenali, pur rimanendo solidi e scritti e registrati benissimo. Questi Times Of Grace riuniscono, in un duo esplosivo, proprio Leach e il mago Adam Dutkiewicz (non solo mente principale dei KsE, ma anche fior produttore), rispondendo quindi alla domanda posta a inizio recensione. E ascoltando 'The Hymn Of A Broken Man' non ci si può non domandare, maliziosamente, chi è davvero l'anima dei KsE. Eh si, perchè i Times Of Grace ci fanno tornare come se nulla fosse alla magia, comunque irreplicabile, di 'Alive Or Just Breathing' e 'The End Of Heartache', con un disco che scioglierà il cuore di tutti i fan. Songwriting al top (tanto da far sembrare gli ultimi KsE delle b-side), prestazione generale pure (Leach, già ottimo dietro il microfono, stupirà anche i più scettici). Cosa manca? Niente. E non si può nemmeno criticare una presunta staticità stilistica; è vero che per la maggior parte dei brani siamo davanti al solito copione Killswitch (ma ripeto, recitato non alla perfezione, di più), ma Adam e Jesse sanno anche osare come nella oscura "The End Of Eternity", o nella commovente ballad acustica "The Forgotten One". Magari molti lo considereranno semplicemente un progetto interessante e ascoltabile, ma per una volta butterò la mia professionalità alle ortiche e seguirò il cuore.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

16729532 10155212891844925 3954847479024016350 n

HARDSOUNDS FESTIVAL 2017
Traffic Live - Roma

Roma, 13 ottobre 2017. Per quest’anno si è voluto fare le cose in grande per l’organizzazione dell’Hardsounds Festival. Il supporto organizzativo dato da figure quali eRocks Production, MVO Concerti ed Hellfire Booking Agency ha fatto in modo...

Oct 19 2017