You are here: /

ETERNAL SILENCE: Chasing Chimera

data

17/06/2015
70


Genere: Symphonic Power Metal
Etichetta: Underground Symphony
Distro:
Anno: 2015

L’album di debutto degli Eternal Silence, 'Raw Poetry' del 2013, mostrava la band proveniente da Varese inserita in una fase compositiva embrionale ed ancora un po’ acerba. Questi aspetti hanno permesso alla band di affrontarli e di prendere il coraggio a più mani, consapevoli di avere delle consistenti potenzialità. E allora, con il dovuto allenamento negli Old Ones Studios di Paruzzaro e con la supervisione di Giulio Capone (con un passato nei Bejelit ed attualmente batterista dei Temperance), gli Eternal Silence sono riusciti a ricavare il suo successore, 'Chasing Chimera'. Il nuovo lavoro prodotto dalla nostrana Underground Symphony, sulla scia del precedente album si inquadra come un insieme di elementi che vanno dal symphonic metal grazie agli inserti tastieristici dal tipico sapore epico, fino a presentare soluzioni power e heavy metal più classico, con sessioni ritmiche di batteria e riff di chitarra in primo piano, unite alla vigorosa voce della alto-varesotta Marika Vanni che, a differenza di molte colleghe internazionali dotate di più fama ed esperienza alle spalle, non presenta uno stampo prettamente lirico, ma più vicino a quello di una cantante dall’animo più rock melodico venato di sensazioni soul, avvicinabile allo stile di un’interprete come Sara Squadrani, voce dei romagnoli Ancient Bards. Vigore che si unisce ad una certa dose di melodia nella sua voce, e che dimostra essere molto orecchiabile ed interessante, nonché molto inquadrata e quasi mai fuori dalle righe e dai binari della struttura di ciascun pezzo. Non c’è solo la voce solista di Marika, ma anche le backing vocals del chitarrista Alberto Cassina, che ha contribuito assieme a Capone alla produzione dell’album. In pezzi come "Shades of Dusk", "Astronomer", "Unbreakable Will" Cassina si erge al ruolo di co-protagonista vocale insieme a Marika. Soprattutto in quest’ultima, come anche in "Never Forgotten" ed "Hell on Earth", che possono ergersi tra i brani migliori dell’intero lotto, si evidenziano tutte le singole qualità e caratteristiche dell’album unirsi in un corpo solo e in un’anima sola: parti di tastiera che danno un tocco base sinfonico; sessioni ritmiche di basso, batteria e pedalate varie che innervano il brano di una vera carica power, accompagnate da riff di chitarra solista potenti e precisi; e le due voci di Marika e  Alberto che si alternano e si incrociano, creando un racconto pieno di suggestioni. Certamente la proposta musicale non spicca per originalità particolari, presentandosi come un ibrido tra i Nightwish del post-Tarja Turunen ed il power sinfonico dei Kamelot e degli Ancient Bards. Ma è altrettanto vero che si mostra presente e tangibile l’impegno e la voglia di confezionare un lavoro ben fatto e ben strutturato quale è 'Chasing Chimera', che rappresenta un passo avanti rispetto al precedente 'Raw Poetry', grazie soprattutto alle qualità ed al potenziale che ciascun membro mostra al suo interno. Tutto ciò dimostra che la band, prendendo spunto dalle varie soluzioni musicali create dai maggiori artisti del genere e creando attorno ad esse delle strutture musicali interessanti e tali da essere portate in sede live con una certa sicurezza dei propri mezzi, sta compiendo una fase di graduale crescita che, se tracciata e battuta con la dovuta perizia, può portare la band non ad ipotetiche e misteriose “chimere” (tanto per fare il verso al titolo dell’album), bensì verso mete davvero importanti.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web