You are here: /

ATRITAS: CELESTIAL DECAY

data

22/12/2009
65


Genere: Black/Death
Etichetta: CCP Records
Distro:
Anno: 2009

Gran bel disco questo degli Atitras! Appena è partita la opener, mi son venuti a mente i Grimness italiani. Stessa ricetta: black/death sparato a mille, con stacchi in blast o cadenzati, simil-ultimi Satyricon, per intenderci. Prendere una traccia però, è come esaminarle tutte. "A Religious Wasteland", "Magicus" o "Madness", son tutte figlie dello stesso riff. Ben costruita invece è "Sang Pour La Vie Eternelle", brano che si evolve in una maniera eccellente, e rappresenta sicuramente la vetta del disco in questione. È forse uno di quei casi, in cui mi trovo a dover recensire un disco dove la seconda parte, è meglio della prima; in cui gli ultimi brani splendono maggiormente dei primi. Motivo numero uno sicuramente le chitarre: più idee, più riff incastrati e strutture ben calibrate tra i vari mid-tempos oscuri e lenti (quasi a là Frostmoon Eclipse). Un disco a cui dare la possibilità di ascolto: questo è sicuro.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Giaa

GOD IS AN ASTRONAUT
Circolo Magnolia, Segrate (MI) - Parco di Villa Ada, Roma - Milano - Roma

Ormai sembra diventata una piacevole abitudine ritrovarsi, a luglio piuttosto inoltrato, tutti insieme a Milano (e più precisamente al Circolo Magnolia) a celebrare le gesta di una tra le post-rock band più significative di tutti i tempi, gli irlandesi ...

Jul 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web