You are here: /

SPHERE: HOMO HERETICUS

data

03/09/2011
60


Genere: Death Metal
Etichetta: Unsigned
Distro: Godz Ov War Productions
Anno: 2011

Seconda uscita per i polacchi Sphere, altro act appartenente a quel sottobosco underground che si agita nelle fredde lande polacche. 'Homo Hereticus' è un album scarno, minimale, con pochi spunti, ma facile da ascoltare: l'opener "Forever Sworn To Blasphemy" lascia presagire il solito disco estremo di quelle parti col suo riffing semplice ma brutale, la compattezza sonora a là Vader e la batteria tiratissima. Ma subito dopo, con il rozzo groove di "Godless Profanity", capiamo meglio le intenzioni dei ragazzi, anche se ci si chiede cosa ci azzecchino i pig squeals. Per il resto si tratta di brevi mazzate: "Sadistfucktion", al limite del HC anni ottanta, la bella e terremotante "Grave's Cold Darkness", per non parlare del ferale thrash/death di "Vengeance". Nulla di sconvolgente in definitiva, solo un ottimo esercizio di headbanging.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

HYPOCRISY – SEPTICFLESH
Orion - Ciampino (Roma)

Primo grande evento della stagione concertistica autunnale della capitale e quale migliore occasione per assistere al set di due band che, in maniera diversa, hanno fatto la storia del genere estremo. "Apertura delle danze" riservata ai finlandesi Horizon I...

Nov 22 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web