You are here: /

Ricerca Recensione

Recensioni

  • Blue oyster cult iheart radio theater n y c  2012
    Jun 21 2020

    BLUE OYSTER CULT: iHeart Radio Theater N.Y.C. 2012

    I mai troppo lodati Blue Oyster Cult sono tra i gruppi più originali, influenti (non solo in campo musicale) e sottovalutati di sempre. Autori di alcune perle assolute dell'hard rock anni '70, in cui sposavano forza d'urto dei riff ed eleganza negli arrangiamenti con testi foll...

    Read more
  • Moonlight haze
    Jun 18 2020

    MOONLIGHT HAZE: Lunaris

    Ecco il secondo nuovo lavoro dei Moonlight Haze, symphonic power metal band capitanata da un'instancabile Chiara Tricarico (ex Temperance e co-fondatrice assieme a Giulio Capone). E' passato infatti solo un anno dal debut album 'De Rerum Natura'. L'album, che include oltre le ...

    Read more
  • Hols
    Jun 17 2020

    HOUSE OF LORDS: New World - New Eyes

    Una leggenda gli House of Lords, autori in passato, ma anche in un presente non molto lontano di veri e propri capolavori grazie alla bravura del loro leader James Christian, coadiuvato sempre da ottimi collaboratori (Bj Zampa e Jimi Bell su tutti). Partiamo dalla fine: produzione abbastanza scad...

    Read more
  • Ao
    Jun 17 2020

    ...AND OCEANS: Cosmic World Mother

    Diciotto anni dopo il controverso 'Cypher' e quindici anni dopo la fine della precedente vita di questi finlandesi, esce un nuovo full-lenght. La band è in realtà già nuovamente attiva da un paio d'anni: da notare in questo senso la loro partecipazione, nel febbra...

    Read more
  • Mkff
    Jun 12 2020

    MAGNUS KARLSSON'S FREE FALL: We Are The Night

    Nonostante il suo coinvolgimento in una miriade di progetti, oltre che nell'ultimazione dei lavoro con i Primal Fear, la chitarra infuocata di Magnus Karlsson, esponente di spicco del roster Frontiers, torna a farsi sentire con la pubblicazione del suo terzo album solista che replica i grandi...

    Read more
  • Electric mob
    Jun 11 2020

    ELECTRIC MOB: Discharge

    Mettiamo subito le cose in chiaro: la principale "attrazione" degli Electric Mob ha un nome e un cognome, ed è Renan Zonta. Proprio così, perché il giovane brasiliano è veramente un fenomeno, uno di quei cantanti dotati di una libertà espressiva presso...

    Read more
  • Appunti01
    Jun 9 2020

    FIREWIND: Firewind

    Dopo tre anni il chitarrista Gus G raduna nuovamente la sua cricca con l'intento di dare un degno sostituto al concept 'Immortals', sicuramente più che buono. In questo lasso di tempo non sono però mancati gli imprevisti, su tutti la fuoriuscita di Bob Katsionis da sempr...

    Read more
  • Kiddglove
    Jun 8 2020

    KIDD GLOVE: Kidd Glove

    Voce incredibile ed autore sopraffino. I discografici della Motown Records si accorsero del giovane Sabu, già autore di un paio di release a cavallo tra gli anni ’70 e ’80, fino a cucirgli addosso una band con tanto di nome (un tantino ridicolo…): peccato che gli stessi ...

    Read more
  • Grave digger
    Jun 8 2020

    GRAVE DIGGER: Fields Of Blood

    Ventesimo album per il quarantesimo anniversario dei Grave Digger. Nuovo lavoro che ci porta nella loro rappresentazione musicale e sanguinolenta della Scozia, da qui il titolo anche dell’album: ‘Fields of Blood’. Veniamo introdotti da “The Clansman’s Journey” ...

    Read more
  • Withteim
    Jun 3 2020

    WITH THE END IN MIND: Tides Of Fire

    La Cascadia, oltre ad essere teatro di istanze ecologiste e civili che la differenziano dal resto degli stati a cui politicamente appartiene, ha anche un movimento indipendentista/autonomista di un certo seguito. Questa premessa ben di associa al genere proposto: a partire dal black metal norvege...

    Read more
  • Fairyland
    Jun 2 2020

    FAIRYLAND: Osyrhianta

    L'entusiasmo con cui affronterete il ritorno dei Fairyland con questo nuovo concept dipende molto dalla vostra passione per un genere, il symphonic power metal, che è difficilmente rinnovabile nelle sue caratteristiche intrinseche, e basa quindi la sua validità su un solo fattor...

    Read more
  • Cover kari
    Jun 2 2020

    KARI RUESLATTEN: Sorgekape

    Kari Rueslatten arriva al suo ottavo album, e lo fa ritornando alle origini della sua carriera solista, ovvero cantando in norvegese come nel suo disco di debutto 'Spindelsinn'. Per chi non lo sapesse, Kari ha alle spalle una lunga e variegata carriera, ed è stata fino al 1995 la c...

    Read more
  • 1
  • 3
  • 5
  • 6
  • 7

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web