You are here: /

RAINSPAWN: NO ESCAPE

data

25/07/2004
78


Genere: Thrash
Etichetta: Frontiers
Anno: 2004

Insieme ai compaesani Enemynside, tornano all'attacco anche i Rainspawn, band dedita ad un thrash metal d'assalto equamente bilanciato tra bay area, stillicidio slayeriano e sfrontatezza europea; una proposta quindi più aggressiva di quella proposta dai già citati Enemynside, ma che non disdegna comunque aperture melodiche o parti tecnicamente notevoli come si può notare fin dalla spezzata opener "Buried Alive", che fonde appunto tecnicismo, aggressività, cori alla Nuclear Assault (e la voce di The Sheriff ricorda non poco quella di Connelly) e addirittura echi dei mitici Artillery. Un'apertura degna di nota che insieme alla maggioranza dei brani presenti in questo "No Escape" contribuirà a tenere alta l'attenzione sia dell'ascoltatore occasionale che dell'headbanger più scafato, tenuto senza dubbio a inchinarsi di fronte ad una tale deflagrazione di thrash metal suonato e composto come Dio comanda. Come già detto, un po' tutti i brani sono la summa delle influenze thrash della band, ed è quindi piuttosto difficile annoiarsi anche in virtù del fatto che i Rainspawn sono uno di quei gruppi che riesce a comporre brani relativamente complessi (stiamo pur sempre parlando di un thrash d'assalto!) che riescono nel difficile intento di stamparsi immediatamente in testa; a tale proposito vale tutto il disco l'ascolto di "Piercing Evil", nella quale melodia, arpeggi, riff a grattugia ed eccellenti assoli si fondono a comporre quella che è a mio avviso la migliore song del lotto. Sopra le righe anche la produzione, sulla quale mi sembra inutile spendere parole; un sound pulito ma non troppo, abile nel mettere in risalto la totalità degli strumenti ma anche l'inarrestabile carica distruttiva della band. Siamo davanti a un lavoro validissimo quindi, che fa il paio con il debutto dei compagni di merende Enemynside, ma che si piazza tranquillamente tra le uscite italiane top dell'anno, un anno che sta mostrando come il thrash metal sia vivo e vegeto in Italia; io non ho che gioirne, e voi?

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Evergrey2

EVERGREY
KB (Kulturbolaget) - Malmö (Svezia)

È pur vero che questa è l'ennesima visita degli Evergrey in città il 28 febbraio scorso (l'ultima risale a meno di un anno fa), ma non esistono scuse per perdersi una data di questo calibro. Si spera sempre che una band di qualità ...

Feb 28 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web