You are here: /

ASSASSIN: BREAKING THE SILENCE

data

01/03/2011
65


Genere: Thrash
Etichetta: SPV/Steamhammer
Distro:
Anno: 2011

Rozzi e arrabbiati come non mai, tornano all'attacco gli inossidabili Assassin, storico act tedesco che registrò negli anni ottanta l'album-bomba "The Upcoming Terror", per poi interrompere bruscamente la carriera a causa del furto di tutta l'attrezzatura. A quasi vent'anni di distanza eccoli qui alla carica, forti della loro attitudine e di una solida inconografia anni ottanta. C'è poco da dire sul disco, si tratta dei soliti thrasher tutta rabbia e coerenza che pescano a piene mani dagli anni d'oro del genere, chiamando in causa Exodus, Sodom e Destruction su tutti. Riff incazzatissimi e taglienti, direttamente dal passato della vecchia scuola, con qualche momento di riflessione ("Destroy The State"). Ma perlopiù si tratta di thrash violento e spaccaossa, senza spazio per melodia e corbellerie simili ("Turf War"). Quindi tagliamo corto: un must per gli amanti del thrash più cazzuto e incontaminato.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web