You are here: /

ORK: Inflamed Rides

data

03/06/2015
80


Genere: Crossover
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2015

Con un supergruppo formato da Pat Mastellotto (King Crimson, Mister Mr, XTC, Sugarcubes, David Sylvian), Lorenzo Esposito Fornasari (Obake, Ephel Duath, Bill Laswell, Tony Wakeford, Giovanni Lindo Ferretti, Mombu), Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi) e Colin Edwin (Porcupine Tree e Obake), i cui membri singolarmente hanno partecipato alla stesura di oltre cento dischi, non poteva che uscire fuori un disco bomba di quelli che piazzati nello stereo dell'auto (dove puoi pompare il volume senza dar fastidio a nessuno) ti fanno credere alle favole, del tipo: durante la notte il mago merlino ha fatto un upgrading dell'impianto a tua insaputa, facendo sì che escano le fiamme dagli speakers e apprezzando una produzione da adorazione divina ed estasi celestiale. L'infatuazione con le melodie dei Faith No More di "King For A Day Fool For The Lifetime" ("Dream Of Black Dust"), l'amore per il cantato di David Sylvian, le atmosfere dilatate e i viaggi cosmici dei suoi Japan ("Jellyfish", "Bed Of Stones", "Funny Games"), i Costeau ("Dream Of Black Dust" e "Black Dust"), gli arpeggi acustici degli Incubus ("Pyre") sovrastati da agghiaccianti effetti ambient, tecniche noise/math rock mai semplici o fine a se stesse ("No Need" e "Vuoto") danno vita a 'Inflamed Rides'. Trangugiano e metabolizzano talmente tante influenze che a volte sembra di ascoltare una compilation di bands tale è la perizia nel passare da un leitmotiv ad un altro diametralmente opposto. La loro musica sa trasmettere serenità come contestualmente necessità di notevole impegno nell'ascolto per carpire le soluzioni tecniche che vanno dal math rock al lounge cui fanno ricorso per definire il percoso, non sempre lineare, del fluire delle note. Rifuggendo da qualsiasi forma di collaborazione esterna, la band ha gestito in totale autonomia tutta la campagna pubblicitaria, la produzione ed il mastering, finanziando, attraverso musicraiser, la realizzazione del disco che uscirà il 1 luglio prossimo.

MUSICRAISER CAMPAIGN
http://www.musicraiser.com/projects/3800

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Franticsez

FRANTIC FEST 2019
Tikitaka Village - Francavilla al Mare (CH)

Nato in maniera già particolarmente ambiziosa due anni orsono, il Frantic Fest di Francavilla al Mare (CH) si è rivelato ben presto il punto di riferimento più importante della scena metal estiva del centro Italia. Lo staff del Frantic Fest, e l&...

Aug 28 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web