You are here: /

NEMESI: La Sottile Linea Grossa

data

06/03/2014
85


Genere: Crossover
Etichetta: Unsigned
Distro:
Anno: 2013

Partiamo dai (pochissimi) lati negativi: incongruenze riguardo la tracklist stampata nel retro del disco e il disco effettivo, la presenza di tue testi uguali in due canzoni diverse nel booklet. Per rimediare a quest'ultimo inconveniente, la band ha rilasciato, attaccato al cellophane contenente il disco, un adesivo col testo giusto del brano "Per Non Sentirti Più", accompagnato da una nota sarcastica che cerca di alleggerire questo errore. Al che, al netto di tutto ciò, un pensiero ci ronza per la testa: ma chi è sto branco di cazzoni? Il suddetto branco di cazzoni sono i Nemesi, un quintetto (nelle cui fila ci sono due cantanti) che proviene dalla zona tra Como e Lecco, che arrivano qui al secondo disco in studio proponendoci un rock diretto e in your face, degno figlio della scuola capeggiata dai Linea 77 e che, specialmente nelle prime cinque tracce (opening esclusa), trova un interessante punto d'incontro con lo stile canoro di Caparezza: l'alternanza tra cantato normale e falsetto (dato dalle personificazioni dei personaggi trattati nel testo). La gestazione che ha portato a 'La Sottile Linea Grossa' è stata tutto fuorché semplice, visto che il gruppo nel 2010 ha sofferto la scomparsa del cantante Gilberto Valsecchi, tragedia che ha segnato ovviamente la storia del gruppo e che riecheggia in più situazioni in questo disco. Con un nuovo cantante, i Nemesi hanno sfornato un album a dir poco fenomenale, non privo di qualche difettuccio, ma senza dubbio ripagante dell'impegno e della passione che ha guidato i membri della band attraverso questi difficili anni. Tra le canzoni migliori segnaliamo "Per Non Sentirti Più", il singolo martellante "Io Porto Sfiga", la meravigliosa "Il Mare" e i due brani-simbolo dell'album (dedicati al compianto Gilberto), ovvero le commoventi "Fenice" e "Evasione part 2". Un disco che mette quindi in evidenza la maturità artistica di questi muscisti, capaci di sfornare un lavoro sensazionale dall'inizio alla fine e che, musicalmente, sono molto migliori di altri gruppi ben più blasonati.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Giaa

GOD IS AN ASTRONAUT
Circolo Magnolia, Segrate (MI) - Parco di Villa Ada, Roma - Milano - Roma

Ormai sembra diventata una piacevole abitudine ritrovarsi, a luglio piuttosto inoltrato, tutti insieme a Milano (e più precisamente al Circolo Magnolia) a celebrare le gesta di una tra le post-rock band più significative di tutti i tempi, gli irlandesi ...

Jul 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web