You are here: /

MELDRUM: BLOWIN' UP THE MACHINE

data

20/05/2007
51


Genere: Nu Metal
Etichetta: Frontiers
Anno: 2007

Secondo parto (quasi in senso letterale visto che stiamo parlando di un trio al femminile) per le Meldrum, ensemble svedese che se ne esce a sorpresa con questo “Blowin’ Up The Machine” per Frontiers. Non sapevo sinceramente cosa aspettarmi da Michelle e compagne: la tamarrissima ed irresistibile copertina prometteva benissimo, in più il promo mi comunica che alla batteria siede niente meno che Gene Hoglan e c'è un breve cameo di Lemmy. Dei prerequisiti eccellenti, che però sono stati buttati al vento come cenere, cosa che appare palese fin dal primo pezzo “Purge”. Michelle, Moa e Frida (che sono tutte ragazze molto graziose e sicuramente non avranno problemi a vendere qualche copia del disco solo per merito delle loro mamme e del make up) ci propongono un nu metal sporco, grezzo ed imbastardito soprattutto dal rock ‘n roll di motorhediana memoria. Effettivamente un buon riassunto per il disco sarebbe ‘i Motorhead che suonano nu metal’, visto che anche la voce di Moa è sgraziata ed aspra come richiesto dal genere, anche se si ha troppo spesso l’impressione che le nostre giochino a fare la brutta copia delle Kittie senza riuscirci minimamente. Non mancano i pezzi carini o interessanti, come ”Miss Me When I’m Gone”, “Another Kind” o “Get Me Outta Here”, ma il tutto si rivela un fuoco di paglia, un platter poco interessante, noioso e che desterà attenzione solo per l’avvenenza delle musiciste e per le partecipazioni di Hoglan e Kilmister. Passate oltre.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Festivalsez

DARK HORIZON OPEN AIR II
Museumpark Rudersdorf - Rudersdorf bei Berlin, Brandeburgo

A meno di due mesi dalla prima edizione gli organizzatori del Dark Horizon Open Air decidono di bissare l'evento. Inizialmente addirittura previsto per agosto, è stato poi posticipato per l'indisponibilità del luogo della prima edizione, in proc...

Oct 7 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web