You are here: /

MANUSCRIPTS DON'T BURN: The Breathing House [MCD]

data

05/11/2010
40


Genere: Avantgarde
Etichetta: Amaranth Recordings
Distro: Aural Music
Anno: 2010

Progetto solista di Davide Tiso, mente ed ascia degli Ephel Duath, Manuscripts Don't Burn rappresenta un puro esercizio estetico senza capo, nè coda. 'The Breathing House' è un disco assolutamente noioso che non suscita mai interesse se non nella sua linea guida: brani strumentali privi di virtuosismi e concentualmente ipnotici, ma che alla lunga stancano perpetuando un accavallarsi continuo di riff che si perde nei mendri delle stesse composizioni. Nel tentativo di non legarsi a nessuno stile il buon Davide non si lega praticamente a niente, allora ecco un album apparentemente sperimentale, timidamente frutto solo di improvvisazione, e che si riduce ad un pungo di brani gratuitamente prolisso, fastidioso, con due idee trascinate all'infinito che si riciclano in automatico. Suoni scarni, algidi, privi di appeal e linee melodiche ridotte all'osso fanno il resto ed inquadrano il lavoro in una perdita di tempo assoluta. Brutto episodio, davvero. Dispiace essere così categorici, sintetici e spietati, ma 'The Breathing House' è il nulla sotto forma di niente.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Ben frost 630x400

BEN FROST
Auditorium Parco della Musica - Roma

Compositore di musica elettronica australiano trasferitosi in Islanda, è una delle nuove leve che ha già alle spalle diverse produzioni per serie Tv, film e cortometraggi; le sue creazioni sono caratterizzate da una ritmica sganciata dall’evoluzio...

Dec 14 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web