You are here: /

Eye Beyond The Sight: The Sun And The Flood

data

05/06/2012
72


Genere: Thrash Groove Metal
Etichetta: Massacre Records
Distro: Massacre Records
Anno: 2012

Freschi di contratto con l'etichetta Massacre i thrashers slovacchi Eye Beyond The Sight danno alla luce il loro secondo vagito discografico, impegnandosi a 360° nell'intento abbastanza complicato di trattare i temi del disagio e della follia. Nelle sonorità proproste in questo lavoro è possibile ritrovare anche geniali ed azzeccatissimi richiami al death, delle ottime parentesi groove e persino dei momenti che fanno tornare in mente echi del crossover; il tutto completato dalle ottime linee vocali che spesso si lasciano andare sui lidi dell'hardcore. La traccia iniziale "Sick Society" potrebbe tranquillamente essere usata in un film horror in quanto riesce ad infondere suspence grazie all'efficace contrasto tra momenti positivi e negativi che avvolgono ascoltatore in uno tsunami altamente oscuro che continua potentemente in "Redemption", brano che alterna momenti thrash che fanno tornare in mente i Sepultura, ad atmosfere molto malinconiche. Gli amanti dell'hardocre troveranno pane per i loro denti godendosi fino in fondo "Self Possession". Citazione a parte meritano l'assassina e letale "God's Bite", una mazzata sonora che grazie alle ritmiche pulite e cariche "non fa prigionieri", "Blast", traccia in cui la band si lascia andare sui lidi del growl più spietato, e "Screams From Your Childhood" che suona come un vero e proprio tributo al deathcore. Anche se il combo non propone nulla di completamente nuovo bisogna ammettere che questo cd è qualitativamente molto valido, e mette in chiarissima luce tutta la potenza e le indubbie qualità della band che, se riuscirà a trovare la maniera di distaccarsi dai propri miti, sarà in grado di ritagliarsi uno spazio di pregio nel panorama metal europeo e mondiale.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Meshuggah

MESHUGGAH
Orion Club - Ciampino (Roma)

Gli inventori del djent metal finalmente vengono a sversare la loro furia iconoclasta e corrosiva nella capitale - 19 giugno scorso. Il fine settimana che ha preceduto il live degli svedesi è stato uno dei più impegnativi economicamente e logisticamente...

Jul 6 2018

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web