You are here: /

SWASHBUCKLE: BACK TO THE NOOSE

data

11/07/2009
71


Genere: Pirate Death
Etichetta: Nuclear Blast
Distro:
Anno: 2009

Rhum e pirati, il tutto condito con un po’ di sano Thrash/Death: in queste poche parole sono riassunti il senso ed il contenuto del disco d’esordio degli Swashbuckle. ‘Back To The Noose’, questo il titolo, è infatti un esperimento di Pirate Metal distanziato, in maniera alquanto decisa, dal “classico” filone Running Wild: un tentativo di riproporre, con una certa dose di goliardia da taverna, un’atmosfera piratesca senza scadere nei clichè del settore. Il tentativo riesce in effetti a metà, risultando infatti necessari più ascolti per cogliere l’anima filibustiera del sound proposto. In compenso, spiccano da subito gli intramezzi, piccoli sipari acustici o recitati che trasudano, se non Tortuga, quanto meno un’ambientazione tropicale calda e convincente. A rappresentare una netta contrapposizione con questi, l’aggressività di un Thrash/Death grossolano nell’impatto ma fine nella composizione, che a seguito di ripetuti ascolti prende sempre più le caratteristiche di una sequela di canti pirateschi, ed ecco apparire a mano a mano una ciurma di sanguinari filibustieri, coltellaccio fra i denti e boccale in mano, che cantano a squarciagola caricandosi per il prossimo sanguinario saccheggio. Curioso, allegro, potente: queste sono alcune delle caratteristiche di ‘Back To The Noose’. Non un disco che abbia le potenzialità, né le pretese, di sconvolgere il mercato discografico; più realisticamente, ed in questo l’obiettivo sembra ben calibrato sulle potenzialità della band, si tratta di una ridanciana forma di intrattenimento, capace di distrarre efficacemente l’ascoltatore dalla “solita” routine musicale e di portarlo a divertirsi e ricaricare le batterie.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lordofthelost 26gennaio2019

LORD OF THE LOST
Exenzia - Prato

A distanza di un anno dalla loro ultima visita in terra nostrana, i Lord Of The Lost scelgono Prato come unica data italiana per far ripartire il tour di Thornstar, ultima fatica in studio della band di Amburgo uscito lo scorso agosto. Ad aprire le danze, i J...

Feb 13 2019