You are here: /

DISEASE: 5TH WAVE ENDLESS

data

13/10/2005
67


Genere: Thrash Death Melodico
Etichetta: Deadbang Records
Anno: 2005

Dopo ben undici anni di attività, i romani Disease debuttano con questo “5th Wave Endless” per conto di Deadbang Records. Nonostante la pomposa definizione che si danno i nostri, ovvero ‘furious italian extreme metal’, che vuol dire tutto e nulla, la proposta presente nel platter è un thrash/death prettamente melodico, ricco di una struttura simil progressiva che può ricordare da lontano i Death del compianto Chuck Schuldiner. Le influenze che vengono tirate in ballo dai quattro ragazzi sono le più disparate; tra echi dei Metallica e di rock pericolosamente vicino al grunge (niente di cui preoccuparsi comunque), la carne al fuoco è forse a volte troppo abbondante e finisce per far perdere l’ascoltatore nei meandri degli intricati passaggi delle varie song. E’ anche vero che i Disease, se depurati di questa pecca, sanno costruire dei brani convincenti grazie a riff e assoli di tutto rispetto senza scendere nella sboroneria pura. La produzione, un po’ sbavata, lascia troppo in vista le frequenze più basse facendo risaltare prepotentemente il basso e i riff di chitarra sulle sesta corda, creando l’effetto ‘casino’ soprattutto nei passaggi più tirati; tolto ciò, “5th Wave Endless” è un primo passo ben compiuto, non privo di incertezze ma foriero di buone speranze. Attendiamo fiduciosi.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Flyer

GOBLIN REBIRTH
Killjoy - Roma

Assistere ad un concerto il 23 luglio scorso durante il post covid è stato veramente un evento raro per gli amanti della musica. A ciò aggiungasi: locale all'aperto (Killjoy) con tanto di brezzolina rinfrescante, possibilità di cenare grazie ...

Aug 12 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web