You are here: /

CONTINUUM: The Hypothesis

data

04/06/2015
75


Genere: Technical Death Metal
Etichetta: Unique Leader Records
Distro:
Anno: 2015

Non crediamo farà tanto scalpore questa nuova uscita targata Unique Leader, ma i nerd dei tempi calcolabili solo con equazioni fratte di quarto grado + growl + testi tratti da un manuale di filosofia teoretica troveranno i Continuum assai gradevoli. La prima traccia di 'The Hypothesis' svela tutti i pregi e i difetti: tecnica spaventosa, riff complicati e violentissimi, blast-beat spaccaossa, cambi di tempo impressionanti, contro-tempi e via dicendo. Ma anche molta freddezza, poca ricerca per il "pezzo" e molto esercizio. In "The Epiphany" troviamo qualcosa dei primi Origin, solo molto più freddi e plastici. E ce ne vuole. Belle le dissonanze dell'assolo, i passaggi, gli stacchetti e via dicendo, ma gli amanti della tecnica più estrema, ne siamo certi, ameranno "Hypothesis; Revolution", una bella mazzatona in puro stile USA, nella quale sfoggiano tutto il repertorio tecnico, con tempi spastici ai quali diventa davvero difficile star dietro. "When The Words Were Left" sinceramente lascia interdetti, una speci di intermezzo in cui il batterista si lascia andare a pattern simil-jazzistici, ma la lunga (rispetto alle altre), e conclusiva "Steppes To Ascension" sembra qualcosa che verrebbe fuori se gli Hate Eternal stuprassero i Meshuggah: un unico riff portato avanti con inesorabile lentezza, ritmiche maciullanti e cambi repentini, poco sfumati, rozzi, malvagi. Spiazzante. Eccetto il finale, un disco fatto di tanti, brevi, esercizi di stile e tecnica. Puro e freddo esercizio.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Giaa

GOD IS AN ASTRONAUT
Circolo Magnolia, Segrate (MI) - Parco di Villa Ada, Roma - Milano - Roma

Ormai sembra diventata una piacevole abitudine ritrovarsi, a luglio piuttosto inoltrato, tutti insieme a Milano (e più precisamente al Circolo Magnolia) a celebrare le gesta di una tra le post-rock band più significative di tutti i tempi, gli irlandesi ...

Jul 16 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web