You are here: /

CIVILIZATION ONE: REVOLUTION RISING

data

07/07/2007
75


Genere: Melodic Power Metal
Etichetta: Metal Heaven
Anno: 2007

Cosa ci fanno insieme due italiani, uno srilankese, un francese e un brasiliano? No, non è l’inizio di una nuova barzelletta ma è quello dei neonati Civilization One, formazione nata dalle menti di Chitral Somapala (ex-Firewind, Avalon) ed Aldo Lonobile, axeman dei nostrani Secret Sphere. A completamento del combo troviamo Pierre-Emmanuel Pélisson al basso (Ex-Heavenly), Jesper Stotz alle tastiere e Luca Cartasegna alla batteria, ex compagno di Aldo nelle fila dei Secret Sphere. Dediti ad un Power Metal di stampo piuttosto canonico, influenzato da gruppi come gli Stratovarius, i “nostri” puntano tutto sulle melodie dei ritornelli e su un sound diretto che, pur senza esprimere grande originalità, ci accompagna piacevolmente per tutta la durata dell’album. Questo “Revolution Rising” quindi si presenta come un album dalle buone potenzialità che saprà fare la felicità degli appassionati del genere con pezzi come “Life Of Agony”, brano d’apertura basato sull’invincibile binomio riff aggressivo – refrain melodico e dall’anima rock che fuoriesce dal solo di Aldo, e “Time Will Tell”, pezzo dal grande tiro influenzato dalla scuola Scandinava e da un inaspettato fraseggio a là Iron Maiden. Sorprendono anche pezzi come la canonica “Legends Of The Past (Carry On)”,la cadenzata “Wishing Well” e “The Lost Souls”, la quale non stonerebbe affatto su un album dei Secret Spere. E’ infelice invece la scelta d’introdurre alcune parti di growl assolutamente gratuite, a mio giudizio, in brani come la di per se meno riuscita “16” e la valida “Welcome To Paradise”. I Civilization One si presentano sulla scena metal con un album di tutto rispetto, facilitati in questo compito dalle qualità di tre pezzi da novanta come i nostri due connazionali e dal singer “Cithy” Somapala, molto più a suo agio in questa esperienza rispetto a quella con i Firewind. L’ennesimo centro da parte della Metal Heaven che ci propone un'altra realtà da tenere in considerazione.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Af

AGNOSTIC FRONT
Traffic - Roma

Mercoledi 22 giugno. C’era la solita calorosa e gremita folla ad accogliere gli Agnostic Front al loro abituale ritorno in Italia. Ormai si può dire che i newyorkesi siano di casa a Roma, e il feeling con gli spettatori lo dimostra. Un pizzico di timore ...

Jul 2 2022

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web