You are here: /

EXLIBRIS: Humagination

data

26/01/2014
79


Genere: Melodic Power Metal
Etichetta: Metal Mind Production
Distro:
Anno: 2013

Se l'ultima deludente prova dei Masterplan ha fatto storcere il naso a molti, a rimettere le cose a posto ci pensa questa band proveniente dalla Polonia, nazione nota più che altro per aver dato i natali a band di estrazione death metal e non nell'area power a cui appartengono i due leaders Daniel Lechmanski e Piotr Sikora, rispettivamente chitarrista e tastierista di questo quintetto. Essi, con l'aiuto del nuovo vocalist Krzysztof Sokolowski riescono proprio a portare a compimento in maniera del tutto efficace la missione in cui recentemente ha fallito il combo di Roland Grapow, ossia quello di saper innsestare melodie accattivanti tipiche del melodic hard rock e finissime tessiture di tastiere di scuola prog su un architettura metal di stampo teutonico impostata sull'asse Helloween/Gamma Ray, intuibile fin dalla traccia iniziale "Follow The Light" senza perdersi in passaggi intricati o peggio ancora in neoclassicismi o barocchismi di quarta serie anche se non mancano di certo alcune orchestrazioni utili nell'imprimere quel tocco di raffinatezza ai brani che si presentano molto scorrevoli e fortunatamente privi di frivolezze o mielosità. Sempre calibrati e mai fuori luogo gli interventi della chitarra solista che si esalta al massimo nella sua magniloquenza in "Astral Geometry", nella sostenuta "Another Day" e soprattutto nella straordinaria "All Guts, No Glory" ammantata di una patina di squisita epicità. Superba anche la prova vocale di Sokolowski, potente e melodica nel pieno rispetto della tradizione che pur risentendo in parte dell'influenza di personalità come Michael Kisk e Tobias Sammet si rivela il giusto complemento alla gran mole di lavoro musicale eseguito dagli altri componenti. A voler essere pignoli si potrebbe muovere un appunto sulla produzione, ma al momento è un dettaglio marginale.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Lordofthelost 26gennaio2019

LORD OF THE LOST
Exenzia - Prato

A distanza di un anno dalla loro ultima visita in terra nostrana, i Lord Of The Lost scelgono Prato come unica data italiana per far ripartire il tour di Thornstar, ultima fatica in studio della band di Amburgo uscito lo scorso agosto. Ad aprire le danze, i J...

Feb 13 2019