You are here: /

BENEATH: THE BARREN THRONE

data

23/05/2014
80


Genere: Technical Death Metal
Etichetta: Unique Leader
Distro:
Anno: 2014

Veramente bello questo terzo album dei Beneath, e non poteva essere diversamente visto che la band islandese fa parte del roster della Unique Leader, una delle migliori etichette di metal estremo, specializzata nelle forme più violente e tecniche del death metal. Infatti, gli scandinavi suonano un death violento e molto tecnico, con spunti interessanti. L'opener "Depleted Kingdom" non convince molto, almeno non per chi scrive, per la pulizia a tratti eccessiva dei suoni e i suoi assoli cromatici già ascoltati troppe volte, ma le dissonanze quasi atmosferiche di "Chalice", che chiamano in causa direttamente gli Immolation, alzano l'interesse, così come la bella e malinconica "Sovereign Carnal Passion" e l'ottima "Sky Burial", un crossover tra la Florida di Morbid Angel e Immolation, e la Svezia dei primi In Flames. Per il resto violenza, tecnica, tecnica e violenza. Bel lavoro, ben eseguito, idee un po' alla rinfusa, ma ben funzionanti alla fine.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Omsez

OM
Circolo Magnolia - Segrate (MI)

Esperienze mentali e sensoriali. Questo è ciò che si appresta ad affrontare quando si ascolta un album qualsiasi degli Om, la creatura che Al Cisneros ha creato dopo la prima parte dell’esperienza musicale e discografica con gli Sleep, e che &egra...

Aug 20 2019

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web