You are here: /

ALMAH: FRAGILE EQUALITY

data

21/10/2008
85


Genere: Power Metal
Etichetta: AFM
Anno: 2008

Appena un anno dopo il debut, riecco tornare gli Almah di Edu Falaschi, questa volta con tutti i crismi di vera e propria band. Vista la pausa che gli Angra si sono imposti, Edu ha potuto lavorare per dare forma e sostanza al suo supergruppo per farlo diventare una vera e propria realtà musicale a tutti gli effetti. Il combo carioca, forte di Felipe Andreoli al basso, ci porta in dono dieci energiche tracce di power metal, questa volta molto vicine al trademark degli Angra. Infatti sia l'opener che "Magic Flame" sembrano dei brani aggiuntivi all'album 'Nova Era' dell'altra band di Edu e Felipe. Tutto il platter scorre in modo fluido, carico e dannatamente avvincente, con un songwriting azzeccato che valorizza sia le doti vocali di Edu sia la tecnica di tutti gli artisti coinvolti: davvero una conferma esaltante questi Almah, che riescono a strizzare l'occhio a certe sonorità senza annoiare o risultare piatti e banali. La produzione è ottima così come mixaggio e artwork: ci troviamo quindi di fronte ad un prodotto di alto spessore sia tecnico sia esecutivo, degno compagno per sessioni di ascolto ripetute. Consiglio 'Fragile Equality' sia ai fans degli Angra sia a chi cerca del power metal di ottima fattura, non banale nè standardizzato.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Appunti01

EDITORS
Atlantico - Roma

Fino a metà carriera gli Editors ci avevano abituato ad essere definiti i figli minori dei Joy Division grazie alle sonorità mutuate dalla band di Ian Curtis, dalle quali, già dal 2009 dopo l'uscita di "In This Light and on This Evening&...

Feb 19 2020

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web