You are here: /

SKYEYE: Soldiers Of Light

data

14/08/2021
91


Genere: Heavy Metal
Etichetta: Reaper Entertainment
Distro:
Anno: 2021

Gli sloveni SkyEye hanno esordito quattro anni fa con un EP denominato 'Run For Your Life' che era già un indizio. Quello qui preso in esame è il loro secondo full-lenght e non si fa nulla per occultare quella che è l'influenza principale della band: a parte la intro strumentale, ad un primo ascolto il trio in apertura "King Of The Skyes", "Soldiers Of Light" e inizialmente "Constellation" lascia una tale sensazione di stare ascoltando una versione aggiornata di 'Powerslave' ("Aces High", "2 Minutes To Midnight" e "Losfer Words") da sospettare il plagio. La già citata "Constellation", scelta per altro come singolo già lo scorso anno, non è, diversamente da "Losfer Words", un pezzo strumentale e ci mostra ben presto che la band sa vivere benissimo delle proprie energie: metal da manuale con riff energici, solismo accattivante e l'imperiosa voce del vocalist a impreziosire il tutto. "Brothers Under The Same Sun" è per chi scrive il pezzo più riuscito dell'album, con il suo incedere epico e un parte centrale più quieta che porta la durata a sfiorare i dieci minuti. Si diceva di epica, e allora non si può non menzionare la conclusiva "Chernobyl" (di fronte a cui non si può non pensare ad altre tracce conclusive di album ad opera di una certa celeberrima band inglese come "Rime Of The Ancient Mariner" o "Alexander The Great": un epos di quasi un quarto d'ora). Gli altri brani sono comunque di assoluta qualità, veloci il giusto e coinvolgenti. Anche i due pezzi iniziali, negli ascolti successivi, mostrano di essere validissime anche senza bisogno di paragoni ingombranti. Menzione finale per "Eternal Starlight", sorta di ballad che, non a caso, porta immediatamente a ripensare a "Wasting Love", e per il vocalist Jan Leščanec, che pare Bruce Dickinson arrivato dal 1985 con la macchina del tempo (con un qualcosa di Rob Halford o Ralf Scheepers a momenti), il quale trascina i pezzi di questo bellissimo album anche oltre i loro già consistenti meriti. Imperdibile per gli amanti del genere.

MANY DESKTOP PUBLISHING PACKAGES AND WEB PAGE EDITORS NOW USE Reviewed by Admin on Jan 6 . L'Amourita serves up traditional wood-fired Neapolitan-style pizza, brought to your table promptly and without fuss. An ideal neighborhood pizza joint. Rating: 4.5

Commenti

Lascia un commento

live report

Fpsez

FRANTIC PARTY 2021
Tikitaka Village - Francavilla al Mare (CH)

In un periodo di generale difficoltà ad organizzare eventi musicali che possano raggiungere una buona riuscita in termini di risposta del pubblico e di sostenibilità finanziaria, esiste per fortuna della gente che si rimbocca le maniche e con una sana d...

Aug 25 2021

2015 Webdesigner Francesco Gnarra - Sito Web